CONDIVIDI

Luglio regala una gran varietà di frutta e verdura. Non è solo l’abbondanza a colpire quando si gira per i banchi del mercato, quanto la vividezza dei colori. Ed il profumo, poi, intenso e vivo a far subito venire l’acquolina. Anche se perdiamo l’abitudine alla stagionalità dei prodotti, dovremmo invece farci più attenzione, e cercare di consumare sempre i cibi al momento giusto. Oltre ad essere più buoni e nutrienti, sono anche econimici.

E’ il caso per esempio dei frutti di bosco, piccoli alleati di salute e bellezza, sempre disponibili ma in realtà tipici di questa stagione. Il consiglio è ovviamente di mangiarne in gran quantità. Per fare il pieno di vitamine, e di tutti i preziosi nutrienti che questi piccoli frutti contengono. Personalmente ne vado matta. Lamponi, ribes, fragoline, more e mirtilli, i miei preferiti, li provo in tutte le salse. Sono così belli e saporiti che, congelati, possono essere usati senza perdere bontà e gusto. Vediamo qualche esempio.

acqua-al-lime-e-mirtilli

Provate a stupire i vostri ospiti con bevande dissetanti naturali. Sono più sane delle bibite acquistate, piene di zuccheri. La preparazione è molto semplice. In una brocca versiamo acqua fresca, aggiungiamo il succo di un limone, un lime tagliato a fettine, un paio di rametti di timo e una manciata di mirtilli congelati. Lasciamo riposare un paio d’ore prima di servire, magari in bicchieri colmi di ghiaccio. La nostra acqua avrà assunto un bellissimo colore e un delicato sapore. Provate anche con more e lamponi, usando menta o basilico. Un successo!

smoothie-alle-more

Se invece pensiamo ad una colazione sana e nutriente, ma fresca e leggera, niente di meglio di uno smoothie. Leggero e vellutato, con la frutta congelata diventa più fresco e quasi più goloso, nonostante gli ingredienti siano semplici. Infatti basta frullare lo yogurt con, per esempio, una tazza di more congelate. Il risultato è uno smoothie cremoso, quasi un gelato. Per chi è attento alla linea, basta usare yogurt magro. Oppure un sostituto a base vegetale per chi evita il latte. In ogni caso sarà irresistibile.

Articolo precedenteDieta del peperone per perdere facilmente dai 2 ai 3 chili
Articolo successivoBohémien, lo stile dell’estate 2019
Appassionata di scrittura, ma soprattutto di cucina, quella semplice, sentimentale e sincera fatta di segreti tramandati e condivisi, di storie legate alla tradizione e alla famiglia. Spesso salutare ma, che ci volete fare, mangiare è un gran piacere, per cui è anche saporita e succulenta. E’ anche fatta di sogni, di sapori vicini e lontani, per contaminare, sperimentare e scoprire gusti e profumi nuovi. La mia ispirazione viene dai libri, dal web, dal mercato, e dalle persone, con le quali mi piace condividere la tavola. Perché condividere è l'aspetto più bello della cucina.