CONDIVIDI

Il metodo EMDR, acronimo dell’inglese “eye movement desensitization and reprocessing” è un metodo psicoterapeutico basato su determinati movimenti da seguire con gli occhi. L’EMDR segue un protocollo di intervento ben preciso.

Questo metodo nasce per trattare in modo esclusivo il disturbo post-traumatico da stress, quindi è particolarmente indicato per coloro che hanno vissuto incidenti o eventi catastrofici o che hanno subito violenze fisiche e psichiche.

La terapia EMDR è nata in America verso la fine degli anni ’80, grazie alla psicoterapeuta Francine Shapiro, ma solo negli ultimi tempi è stata estesa la sua applicazione, interessando anche problemi di natura quotidiana come stress, depressione, disturbi alimentari, ansia e fobie.

Lo studio insegna che i pazienti che accusano questo genere di disturbi hanno vaghi ricordi dell’accaduto e le immagini che ricordano come legate all’evento traumatico restano salde nella memoria ma non elaborate correttamente, quindi la mente le elabora in maniera negativa e ciò dà vita a numerose disfunzioni psicologiche.

Articolo precedenteLes Rêveries: la prima collezione da sposa è su Net-a-Porter
Articolo successivoBere acqua e limone fa bene. Ecco il perchè
“La moda passa, lo stile resta” (Coco Chanel). Amo creare uno stile unico, che sia sempre elegante, particolare e mai scontato dove assolutamente nulla sia lasciato al caso: il mio stile. Sono una farmacista di professione, blogger per passione. Sono specializzata in cosmesi, scrivo e sono alla continua ricerca di confronti e nuove ispirazioni. Amo viaggiare e raggiungere mete non comuni. Amo la gente, amo la vita e pratico “yoga” per alimentare corpo, mente e anima. Adoro il vivere bene e soprattutto sano per la naturale bellezza e il benessere psico fisico.