La peperonata, ricetta di famiglia - DonnaPress
Pubblicato il: 28 Luglio 2019 alle 7:48 pm

L’unica peperonata che ho mai preparato è quella che mi ha insegnato la mia mamma, che spopola tra tutti i componenti della mia famiglia. E’ una vera delizia, soprattutto col pomodoro fresco lasciato sfrigolare nell’olio a formare un caratteristico sughetto. Il che si presta bene per accompagnare secondi come polpette oppure straccetti di carne, per chiudere poi con ripetute scarpette!

Mi sono decisa a preparare la peperonata di mia madre, non con lo stesso risultato purtroppo. Il segreto è la giusta e generosa quantità di ottimo olio extra vergine di oliva, nel quale gli ingredienti, specie peperoni e pomodori, devono sfriggere per bene. Ed io con l’olio sono un pò tirata, però è venuta ugualmente buonissima!!

Ingredienti:

  • 2 peperoni gialli
  • 5/6 pomodori piccadilly maturi
  • una manciata di capperi
  • una manciata di olive verdi denocciolate
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo, sale

Procedimento:

Laviamo i pomodori e scottiamoli pochi istanti in acqua bollente. Scoliamoli, raffreddiamoli in acqua fredda, sbucciamoli e tagliamoli a filetti, ovvero in 4/6 pezzi. Mettiamo da parte. 

Laviamo e tagliamo i peperoni a filetti, dopo aver tolto semi e filamenti. In una larga padella antiaderente versiamo l’olio e uniamo l’aglio, facendo sfriggere dolcemente.

Aggiungiamo capperi e olive, facciamo cuocere qualche minuto e aggiungiamo i filetti di peperone e di pomodoro. Regoliamo di sale e lasciamo cuocere a fiamma vivace, girando di tanto in tanto.

DonnaPress è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News e Google Discover, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI