Questa ricetta l’ho amata subito, fresca, colorata grazie alle verdure, profumata con basilico e menta appena colti. In questo caso è un piatto vegetariano, dove i ceci rappresentano la dose giusta di proteine. Questi, per un pasto bilanciato, possono essere sostituiti con altri tipi di proteine, come pollo o magari pesce spada, cotti semplicemente alla griglia.

Il cous cous allo zafferano è perfetto in questa stagione, con le verdure fresche di orto. Infatti melanzane, zucchine e peperoni sono al meglio del loro sapore. E’ perfetto servito tiepido, con le verdure appena spadellate, ma si presta bene anche a essere mangiato in ufficio o al mare. E lo zafferano dona al piatto tutto il calore del sole d’estate.

Ingredienti:

  • 300 g di cous cous
  • 1/2 litro circa di brodo vegetale
  • 1 bustina di zafferano in polvere
  • 200 g di ceci lessati
  • 1 melanzana
  • 2 zucchine
  • 1 peperone rosso
  • 2 carote
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 manciata di foglie di menta e basilico
  • sale e olio evo

Procedimento:

Mettiamo il cous cous in un recipiente. Portiamo il brodo vegetale a bollore, aggiungiamo lo zafferano facendolo sciogliere bene e versiamolo sul cous cous. Copriamo il recipiente, sigillandolo con pellicola per alimenti. Lasciamo gonfiare il cous cous per circa 20 minuti.

Nel frattempo, in una padella velata di olio facciamo imbiondire l’aglio. Togliamo lo spicchio e mettiamo in padella le verdure, mondate e tagliate a cubetti piccoli. Aggiungiamo un pò di sale e facciamo cuocere le verdure, a fiamma appena vivace, muovendo spesso la padella. Devono essere croccanti, bastano 5 minuti. Aggiungiamo alla fine i ceci lessati.

Sgraniamo delicatamente il cous cous con una forchetta e uniamolo alle verdure. Aggiungiamo qualche foglia di basilico e di menta e, se vi piace, una spruzzata di lime o di limone. Lasciamo insaporire qualche minuto prima di servire.