CONDIVIDI

Il nome di questa dieta è un acronimo sottintende il suo significato, ovvero un modello alimentare che combatte la pressione alta, nato negli Stati Uniti, dove ha ottenuto un grande successo. Essendo il sale nemico della pressione alta, se ne deduce che questo modello alimentare ne sia priva, ed è proprio questo il motivo per cui può essere d’aiuto a chi soffre di ritenzione ed è a dieta per dimagrire.

E’ un regime alimentare che si basa su gruppi di alimenti, ciascuno dei quali va assunto in determinate quantità. Queste quantità possono essere ripartite nei tre pasti principali oppure in cinque, l’importante è che la quantità totale degli alimenti, nell’arco della giornata, sia quella stabilita.

Può tranquillamente essere seguita da tutta la famiglia, essendo un regime alimentare vario e ben bilanciato. In ogni caso si consiglia sempre, prima di iniziare qualsiasi percorso alimentare, di rivolgersi al proprio medico per eventuali controindicazioni a carattere personale.

Per tenere a bada l’ipertensione ovviamente la dieta Dash propone alimenti che mantengono basso il livello di sodio. Il che è indispensabile anche in caso di ritenzione idrica e si sente il bisogno di sgonfiarsi dai liquidi in eccesso. Elementi nutritivi fondamentali sono potassio, calcio, fibre e proteine, per cui predilige il consumo di frutta e verdura di stagione, cereali integrali, grassi buoni e proteine, limitando più possibile l’uso del sale in cucina.

Per seguire la dieta Dash occorre seguire uno schema specifico, che prevede ogni giorno una quantità specifica del seguente gruppo di alimenti, da valutare in base alle esigenze della singola persona:

  • Frutta e verdura di stagione
  • Cereali integrali
  • Latticini magri
  • Carne bianca
  • Pesce azzurro
  • Legumi
  • Semi oleosi
  • Frutta secca
  • Olio extravergine d’oliva

Evitare drasticamente carne rossa, cibi grassi, dolci e sale. Come tutti i regimi alimentari sani, il consiglio è quello di bere circa due litri di acqua al giorno, e svolgere regolare attività fisica, sono sufficienti 30 minuti di passeggiata al giorno.