CONDIVIDI

La dieta del limone: una dieta efficace da seguire per 10 giorni e ti aiuterà non soltanto a dimagrire ma a sentirti anche più in forma con benefici su tutto il corpo.

Abbiamo sempre saputo che il limone ci fa bene. Vitamine, antiossidanti, previene i calco, migliora il nostro alito e ci aiuta a digerire. Questi sono solo alcuni dei benefici che un consumo regolare di limone può apportare il nostro organismo. Le sue proprietà nutritive si trovano non soltanto nella polpa, ma soprattutto nella buccia.

Non tutti sanno che il limone, se consumato bollito, è ottimo da usare come alimento base per la dieta perché ha il potere di accelerare il nostro metabolismo e di ridurre il gonfiore ci dona un senso di sazietà che dura almeno 4 ore.

L’uso quotidiano di un limone bollito è un ottimo rimedio per perdere peso, facendoci tornare in forma in poco tempo. Inoltre aiuta a depurare anche il nostro organismo.

Con la dieta del limone bollito possiamo perdere velocemente molte calorie, ma come per ogni cosa, non bisogna eccedere. Il minomo dei giorni consigliati per seguire questa dieta 10 ma in ogni caso non bisogna superare mai i 40 giorni per non incorrere in pesanti complicanze.

Il limone come frutto e la dieta del limone bollito hanno molti benefici:

elimina le tossine nel nostro corpo

pulisce i reni e l’apparato digestivo

purifica le ghiandole e le cellule del nostro corpo

elimina tossine e scorie dalle articolazioni e dai muscoli

allevia la pressione

riduce la tensione nei nervi, nelle arterie e nei vasi sanguigni

aiuta ad avere un flusso sanguigno sano.

Ma come si prepara la Dieta del limone bollito per dimagrire?

La dieta del limone bollito si basa su una bevanda a base di limone, da bere ogni giorno, quattro volte al giorno.

Consumando regolarmente il limone bollito, il nostro metabolismo viene accelerato e ci aiuta a perdere peso velocemente.

Il mio consiglio è sempre quello di usare limoni freschi o  se possiamo anche biologici, accompagnati da sciroppo d’acero e peperoncino di cayenna. Per preparare la nostra dieta del limone bollito bastano 5 semplici mosse.

Ecco gli Ingredienti principali:

2 cucchiai di succo di limone o lime (circa ½ limone)

2 cucchiai di sciroppo d’acero genuino (non sciroppo di zucchero aromatizzato all’acero o ci ritroveremmo a gestire un aumento di zuccheri nel nostro sangue)

Pepe di Cayenna da 1/10 di Tsp (pepe rosso) o da gustare

Utilizza acqua preferendo quella semi calda e non tiepida.

Unisci il succo, lo sciroppo d’acero e il pepe di cayenna in circa 300 grammi di acqua semi calda.

Menù della Dieta del limone bollito per perdere peso velocemente

Questa dieta prevede un menu molto completo, in cui si consumano ogni giorno verdure, legumi, fibre, pesce, carne bianca, frutta fresca e secca e formaggi magri. Come unici condimenti potrai utilizzare filo d’olio extravergine d’oliva e il succo di limone stesso.

Ecco il menu giornaliero della dieta del limone bollito da seguire:

Colazione: il nostro bicchiere di preparato al limone per la dieta al risveglio, yogurt magro, frutta fresca e avena.

Spuntino: il nostro bicchiere di preparato al limone per la dieta, mandorle o frutta fresca o verdura cruda

Pranzo: il pranzo dev’essere leggero e puoi consumare un’insalata di legumi accompagnata da pane integrale o del riso integrale con verdure.

Merenda: il nostro bicchiere di preparato al limone per la dieta e un frutto oppure due biscotti d’avena.

Cena: pesce o carne bianca alla griglia, accompagnata da verdure condite con succo di limone e il nostro quarto bicchiere di preparato al limone prima di andare a dormire.

La dieta del limone bollito si può seguire fino a 4 volte all’anno, ma è fondamentale sapere che questo regime alimentare può essere intrapreso anche più frequentemente solo su consulto medico.

Potrai bere il limone bollito tutte le volte che vorrai, facendolo diventare una routine quotidiana, e se abbinato ad una dieta ipocalorica sana, sentirai enormi benefici che ti faranno sentire più energica e in forma.

Articolo precedenteIl nuovo obiettivo del Ministero della Salute è l’allattamento al seno
Articolo successivoTaralli dolci alla birra
Pugliese di nascita, appassionata di scrittura sin da bambina, adoro la moda e il mangiare sano. Mi piace girare il mondo ed evadere dalla routine quotidiana. Ho svariate esperienze nel campo della moda e creo gioielli con la tecnica del soutache e vederli indossati mi riempe di gioia. Oggi questo mio grande amore è diventato il mio principale lavoro a cui dedico anima e corpo e sono alla continua ricerca di nuovi stimoli per un continuo miglioramento. Spero di riuscire a trasmettere le mie stesse emozioni con la medesima intensità con cui le vivo io.