CONDIVIDI

Nota già al tempo degli Aztechi e dalle altre popolazioni dell’America Centrale, la spirulina è un’alga unicellulare di colore verde azzurro che vive in laghi salati. Il suo nome deriva dalla sua forma, per l’appunto a spirale, e deve il suo particolare colore alla forte presenza di clorofilla.

Originaria dell’America Centrale e da Asia e Africa, attualmente si coltiva in diverse parti del mondo.

E’ un superfood dalle proprietà straordinarie, con un numero elevatissimo di proprietà nutrizionali e terapeutiche. E’ ricca di proteine facilmente assimilabili e di una particolare tipologia di calcio vegetale a cui si attribuiscono proprietà anticancro. Possiamo riassumere così le sue proprietà elevate:

-forte presenza di proteine ad alto valore biologico, indispensabili per chi segue un regime alimentare vegano o vegetariano;

-acidi grassi essenziali, ovvero gli indispensabili omega 3 e omega 6

.carboidrati

-vitamine, grande fonte di energia

-sali minerali

E’ un ottimo alleato nelle diete in quanto riduce il senso di fame ed ha un bassissimo contenuto calorico. Ha una notevole azione depurativa e detossinizzante. Inoltre contribuisce alla regolazione dei giusti livelli di colesterolo nel sangue, aiutando la produzione del colesterolo buono a discapito di quello cattivo.

Svolge una potente azione antinfiammatoria sull’organismo, il che la rende utile al cambio di stagione, in caso di influenza oppure di allergia, dato che stimola il sistema immunitario. La ricchezza di ferro la rende un integratore ideale in caso di anemia. La presenza di antiossidanti che contrastano i radicali libere rendono la spirulina alleata della pelle.

Le notevoli proprietà fanno della spirulina il super alimento del futuro, al punto che la comunità medica internazionale sta vagliando l’ipotesi di introdurla nell’alimentazione dei bambini provenienti da paesi in cui c’è malnutrizione.

Per assumerla possiamo acquistarla in compresse, come i classici integratori. Oppure acquistarla in polvere, così da essere introdotta nella normale dieta. Possiamo scioglierla in zuppe o minestre, succhi di frutta e smoothie, frullati e centrifugati. Ma anche nell’impasto di pane, pasta e dolci.Il consiglio è di non esagerare, in quanto la spirulina ha un leggero retrogusto di pesce.