CONDIVIDI

Per decenni gli scienziati hanno cercato le cause dell’invecchiamento veloce, indicando la menopausa come una di queste, un po’ come la domanda a cui tutti cercano di dare una risposta “E’ nato prima l’uovo o la gallina?”

Fino ad oggi esisteva un grande disaccordo tra i ricercatori, ma a darci una risposta è intervenuto Steve Horvarth, professore di genetica umana e Biostatistica presso la Facoltà di Medicina David Geffen dell’Università della California. Il Dott. Horvarth è stato il primo a dimostrare che la menopausa ti fa invecchiare più rapidamente“.

In particolare Horvarth ha scoperto che la menopausa aumenta l’invecchiamento cellulare in media del 6%, una percentuale bassissima, ma se considerata se considerata che si accumula durante  la vita di una donna, allora è davvero tanto.

Per renderla più semplice con un esempio, una donna che entra in menopausa all’età di 42 anni, è biologicamente un anno più vecchia rispetto a una donna della stessa età che è entrata in menopausa a 50 anni.

Inoltre, un altro fattore che influisce sull’invecchiamento durante la menopausa e l’insonnia, che spesso la accompagna.

Judith Carroll, assistente professore di psichiatria presso l’Istituto di Neuroscienze Semel e Human Behavior dell’UCLA e primo autore dello studio sul sonno ha dichiarato: “Non avere un sonno ristoratore influenza le nostre performance il giorno successivo ma potrebbe anche influenzare la velocità con cui si muove il nostro orologio biologico”, aggiungendo

“Nelle donne che abbiamo studiato, che hanno riportato sintomi come:

•          un sonno agitato,

•          usavano svegliarsi più volte durante la notte,

•          avevano difficoltà ad addormentarsi o a  svegliarsi troppo presto al mattino

tendevano ad essere biologicamente più vecchie di donne della stessa età che non avevano questi sintomi”.

Gli studi hanno interessato un campione di oltre 5.000 donne.

Noi della redazione di Donna Press aggiungiamo che per una donna in menopausa è fondamentale seguire una corretta alimentazione e soprattutto una costante attività fisica che vi aiuti a mantenere un equilibrato ritmo biologico.

Articolo precedenteSemplici ma mai scontate: le intramontabili sneakers bianche
Articolo successivoBun, burger di salmone e salsa yogurt
“La moda passa, lo stile resta” (Coco Chanel). Amo creare uno stile unico, che sia sempre elegante, particolare e mai scontato dove assolutamente nulla sia lasciato al caso: il mio stile. Sono una farmacista di professione, blogger per passione. Sono specializzata in cosmesi, scrivo e sono alla continua ricerca di confronti e nuove ispirazioni. Amo viaggiare e raggiungere mete non comuni. Amo la gente, amo la vita e pratico “yoga” per alimentare corpo, mente e anima. Adoro il vivere bene e soprattutto sano per la naturale bellezza e il benessere psico fisico.