CONDIVIDI

In estate più che mai aggiungo la cipolla rossa in molti piatti: insalate, pizza, panini, dappertutto. Perchè in questa stagione è più tenera, il sapore meno aggressivo, il colore brillante. Certo, usata a crudo è sempre notevole, ma con questa ricetta posso avere sempre pronti anelli di cipolla appena agrodolci pronti per essere usati.

Non è una conserva per l’inverno, preparate in questo modo le cipolle sottaceto durano in frigo un paio di settimane. Ma hanno un sapore fantastico, delicato, e resta quella spiccata croccantezza che regala ai piatti una nota in più. Un esempio? Nella panzanella, un tocco di magia!

Ingredienti:

  • 1 cipolla rossa (circa 170g)
  • 120 ml di aceto di mele
  • 60 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 pizzico di sale

Procedimento:

Tagliamo la cipolla a fettine molto sottili, ponendoli in un barattolo di vetro. In un pentolino mettiamo a scaldare l’acqua e l’aceto con lo zucchero e il sale. Deve appena fremere.

Facendo attenzione a non scottarci versiamo il composto direttamente nel barattolo, fino a mezzo centimetro dal bordo. Facciamo in modo che la cipolla sia ben immersa.

Lasciamo raffreddare completamente prima di chiudere e conservare in frigo, per non più di 2/3 settimane.

Articolo precedenteCalazio: cos’è e come curarlo al meglio
Articolo successivoDieta per combattere lo stress
Appassionata di scrittura, ma soprattutto di cucina, quella semplice, sentimentale e sincera fatta di segreti tramandati e condivisi, di storie legate alla tradizione e alla famiglia. Spesso salutare ma, che ci volete fare, mangiare è un gran piacere, per cui è anche saporita e succulenta. E’ anche fatta di sogni, di sapori vicini e lontani, per contaminare, sperimentare e scoprire gusti e profumi nuovi. La mia ispirazione viene dai libri, dal web, dal mercato, e dalle persone, con le quali mi piace condividere la tavola. Perché condividere è l'aspetto più bello della cucina.