Galette fragole e mandorle

galette alle fragole

La galette è un dolce di origine francese, una ricetta semplice e veloce da preparare, che ricorda una crostata, ma dall’aspetto più rustico. Infatti non necessita di una teglia, ma si prepara direttamente sul piano di lavoro, un semplice guscio di pasta friabile che racchiude un generoso ripieno di frutta.

In questa ricetta il ripieno è di fragole dolci e succose e mandorle, ridotte in farina nel ripieno e a lamelle sulla superficie, per aggiungere un tocco croccante. Proprio per il suo ripieno di frutta fresca il consiglio è di consumare la galette nel giro di due giorni, altrimenti perde la sua caratteristica croccantezza.

Ingredienti:

base:

  • 250 g di farina tipo 1
  • 100 g di burro freddo
  • 60 g di zucchero
  • 80 ml di acqua fredda
  • 1 pizzico di sale

ripieno:

  • 350 g di fragole
  • 1 cucchiaio di miele millefiori
  • 1 uovo
  • 50 g di farine di mandorle
  • 40 g di mandorle a lamelle

Procedimento:

Iniziamo dalla base della galette. Versiamo in una ciotola la farina, lo zucchero, il sale e il burro freddo tagliato a pezzetti. Lavoriamo brevemente con le dita, fino ad ottenere delle briciole grossolane. Aggiungiamo l’acqua fredda e impastiamo fino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgere il panetto di impasto in pellicola alimentare e mettere in frigo per circa 30 minuti.

Nel frattempo puliamo e laviamo le fragole, tamponandole con carta da cucina per asciugarle. Le tagliamo a metà e le mettiamo in una ciotola col miele, due cucchiai di farina di mandorle e una manciata di lamelle. Giriamo delicatamente.

Prendiamo l’impasto e stendiamolo direttamente su carta forno, formando un disco di circa 30 cm di diametro. Spostiamo l’impasto con la carta forno sulla leccarda o una teglia.

Versiamo al centro la farina di mandorle avanzata, lasciando libero un bordo di circa 3 centimetri. Disponiamo sopra le mandorle e ripieghiamo il bordo sul ripieno.

Sbattiamo l’uovo in una ciotola e spennelliamo la galette alle fragole, distribuiamo le lamelle di mandorle restanti e inforniamo a 180°C per circa 45-50 minuti, finchè il guscio sarà dorato e croccante. 

Sforniamo e lasciamo raffreddare completamente prima di servire. Possiamo anche usare questa ricetta per preparare delle mini galette di gusti differenti, magari cambiando il tipo di frutta nel ripieno.


DonnaPress è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News e Google Discover, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Mariangela

Food Editor

Appassionata di scrittura, ma soprattutto di cucina, quella semplice, sentimentale e sincera fatta di segreti tramandati e condivisi, di storie legate alla tradizione e alla famiglia. Spesso salutare ma, che ci volete fare, mangiare è un gran piacere, per cui è anche saporita e succulenta. E’ anche fatta di sogni, di sapori vicini e lontani, per contaminare, sperimentare e scoprire gusti e profumi nuovi. La mia ispirazione viene dai libri, dal web, dal mercato, e dalle persone, con le quali mi piace condividere la tavola. Perché condividere è l'aspetto più bello della cucina.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

Un mondo nuovo, fresco e originale, dove tutte possiamo sentirci a nostro agio e dare la giusta leggerezza alla nostra vita. Uno spazio in cui navigare dove sarai sempre la benvenuta.

FOLLOW US ON

DonnaPress.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Partita IVA: 02273410684

Seguici anche su Facebook