CONDIVIDI

I legumi rappresentano una importante componente della nostra alimentazione, in quanto sono ricchi di minerali e vitamine, svolgono un ruolo importante nella prevenzione di patologie quali diabete, ipertensione e sovrappeso. Ma soprattutto sono un’importante fonte di proteine e di carboidrati.

Spesso i legumi vengono inseriti in regimi alimentari che escludono le proteine animali come unica fonte proteica, ma va tenuto presente che le proteine vegetali non hanno lo stesso valore biologico di quelle animali. Le proteine animali contengono aminoacidi essenziali ma si trovano di solito in alimenti ricchi di grassi saturi e colesterolo.

E’ il motivo per il quali vanno preferite le proteine vegetali contenute in legumi e frutta secca. Per aumentare la qualità proteica spesso vengono associati ad altri alimenti ricchi di proteine vegetali complementari, come ad esempio i cereali.

Sostituendo le proteine animali con quelle vegetali si riduce moltissimo l’assunzione di colesterolo e grassi saturi. Inoltre, grazie alla modalità di cottura durante la quale assorbono acqua, a parità di peso hanno un più elevato potere saziante.

Basta cucinarli nel modo giusto per evitare fastidi e gonfiori. Le proteine vegetali sono inoltre meno caloriche e più digeribili. Inserire i legumi nella nostra dieta è quindi fondamentale, considerato che possiamo usarli in tanti modi diversi senza annoiarci, non  solo in zuppe, vellutate e minestre, tipiche dei mesi freddi.

In questa stagione infatti possono essere fonte proteica di insalate, cous cous e pasta fredda, magari integrale. Possiamo preparare con i legumi cotti polpette, burger e sformatini vegetariani.

Si trovano in commercio una gran quantità di farine, con le quali realizzare focaccine, gnocchi, frittatine, o usate come addensanti. E infine gli hummus, creme spalmabili a base di legumi, di solito ceci ma buonissimi anche coi fagioli o le lenticchie. Golose e sfiziose ricette, con le quali fare il pieno di proteine vegetali in ogni stagione.