CONDIVIDI

La caprese è uno dei piatti estivi di consumati in questa stagione. Fresco e leggero, invita piacevolmente ad essere accompagnato da pane tiepido, appena bruschettato. Non mi dite che non avete mai fatto la scarpetta dopo aver mangiato una caprese, perché non ci credo! Si forma quel delizioso sughetto, insaporito dal basilico, che è una vera delizia.

Una ricetta estiva anche perché sono i pomodori che fanno la differenza nella caprese, per cui è un piatto vincente finché non sono di stagione, dolci e succosi. In questa ricetta, abbinata a delle semplici verdure grigliate, il pesto alle mandorle dona croccantezza e sapore. Un piatto ideale per una cena leggera, anche in compagnia. Ma a pranzo si fa mangiare con lo stesso irresistibile gusto.

Ingredienti:

  • 4 mozzarelle fiordilatte
  • 4 pomodori rossi sodi
  • 2 tazze di foglie di basilico
  • 100 g di mandorle tostate senza pelle
  • 1 zucchina
  • 1/2 melanzana
  • 1 peperone piccolo
  • 2 spicchi d’aglio
  • prezzemolo
  • sale, olio evo q.b.

Procedimento:

Iniziamo col grigliare le verdure. Le puliamo e tagliamo a fette, il peperone a falde, e le grigliamo sulla piastra. Appena pronte le condiamo con sale, olio, uno spicchio di aglio tritano e una manciata di prezzemolo.

Nel frattempo prepariamo il pesto alle mandorle. Frulliamo il basilico con lo spicchio d’aglio rimasto, le mandorle, un pizzico di sale e olio, aggiunto a filo fino ad ottenere un pesto a grana non troppo fine.

Tagliamo le mozzarelle e i pomodori e li sistemiamo su un piatto da portata. Condiamo la caprese col pesto alle mandorle e serviamo con le verdure grigliate.