Chutney di mango e cipolla rossa, agrodolce e piccante - DonnaPress
Pubblicato il: 4 Settembre 2019 alle 8:55 am

Il chutney di mango è una fantastica salsa agrodolce, dal sapore gradevolmente piccante, che può accompagnare ricette diverse. Sicuramente è una nota singolare servita con dei formaggi, sia freschi che stagionati o erborinati. L’agrodolce si adatta molto bene alle note piccanti e decise di questi formaggi.

Se non temete sperimentare, potete usare il chutney di mango nei cheeseburger, o comunque nei panini farciti, specie se a base di carne di maiale. Magari senza esagerare, per non rischiare di rendere la salsa predominante. Ma appena un velo, sul pane, e sarà una vera esplosione ad ogni morso.

In commercio si trova facilmente, ma vi consiglio di preparare il chutney di mango con le vostre mani. Il mango si trova facilmente ormai, e potrete dargli la consistenza che preferite, anche in base al taglio della frutta. Inoltre, potete calibrare il grado di piccantezza dosando lo zenzero a vostro piacere. E farne qualche barattolo in più, vedrete che avrà un gran successo!

Ingredienti:

per 6 vasetti da 150 ml:

  • 3 mango
  • 200 gr di zucchero di canna
  • 400 ml di aceto di mele non filtrato
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 2 cipolle rosse
  • 1 spicchio di aglio
  • 1/2 cucchiaino di sale

Procedimento:

Laviamo i mango, li sbucciamo e li tagliamo a dadini, più o meno della stessa grandezza. Mettiamo tutto in una casseruola capiente, meglio se di acciaio, e aggiungiamo le spezie, ovvero zenzero, curcuma e cannella, e il sale. Facciamo riposare per circa 3 ore, girando ogni tanto.

Trascorso questo tempo, aggiungiamo l’aceto, le cipolle a dadini e l’aglio tritato finemente. Portiamo a ebollizione e facciamo cuocere per circa un’ora con il coperchio, mescolando ogni tanto. Successivamente, togliamo il coperchio e lasciamo asciugare eventuale liquido residuo di cottura.

Riempiamo i barattoli, che avremo in precedenza accuratamente sterilizzato, chiudiamo e mettiamoli a testa in giù, per creare il sottovuoto. Copriamo i barattoli capovolti con un canovaccio e lasciamo raffreddare. Aspettare un paio di settimane prima di consumare il chutney di mango.