Miu Miu

Diretto da Lynne Ramsay, BRIGITTE è il diciottesimo film commissionato da Miu Miu per Women’s Tales, l’acclamata serie di cortometraggi che invita le registe più originali e indagatrici di oggi a esplorare la vanità e la femminilità del XXI secolo.

Lynne Ramsay è stata definita da Variety “la più grande filmmaker in attività al mondo”. Il suo ultimo lungometraggio A Beautiful Day, con protagonista Joaquin Phoenix, ha vinto i premi per Migliore Sceneggiatura e Migliore Attore al Festival del Cinema di Cannes del 2017.

Brigitte Lacombe si è fatta notare come fotografa per la prima volta nel 1975, sul set cinematografico di Tutti gli uomini del Presidente. Da allora ha realizzato ritratti iconici di artisti, attori e innumerevoli personaggi della cultura.

[adsense]

Senza dimenticare il rapporto che la lega da tempo a Meryl Streep e Miuccia Prada, che Brigitte ha fotografato in molte occasioni.  Brigitte è stata fotografa di scena delle produzioni Miu Miu Women’s Tales e, quando Lynne le ha parlato dell’idea del documentario, racconta di aver pensato: “Voglio assolutamente far parte del progetto. Per me è sempre stata una collaborazione.”

BRIGITTE offre la rara opportunità di osservare dall’interno i ritmi creativi di questa fotografa, la sua ossessione per i dettagli più umani e il modo in cui il suo obiettivo si rapporta con il mondo.

Un mondo radicato nella famiglia, nella sorellanza, nel lavoro, nel sacrificio e nelle collaborazioni creative.

BRIGITTE di Lynne Ramsay ha debuttato in prima mondiale alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica a Venezia nell’ambito delle Giornate degli Autori il 1 settembre 2019, accompagnato dalla visione di Shako Mako di Hailey Gates.

Articolo precedenteVirtù e benefici dell’aceto di mele
Articolo successivoPolpette di verdure con latte di cocco al curry
“La lettura è il viaggio di chi non può prendere un treno” (Francis de Croisset). Questa è la frase che più mi rappresenta, che riesce ad esprimere appieno la mia passione per la lettura e per i libri come oggetto di cultura capace di conservarsi per sempre. Mamma e donna, scrittrice nei ritagli di tempo, attratta dal mondo della moda. Qualcuno mi definisce un'esteta ma io semplicemente: "passionale" con un amore innato verso la bellezza e soprattutto del mondo del benessere e delle regole per uno stile di vita sano e rispettoso dell’ambiente.