CONDIVIDI

Grazie alla sua immensa ricchezza biologica, il mare rappresenta un’enorme fonte di benessere.

Per me il mare rappresenta la stagione delle vacanze e del relax, ma è simbolo, durante tutto l’anno, di pace e benessere. E’ inevitabile, dopo una bella passeggiata in spiaggia, sentirsi rigenerato e di buon umore. Non è un caso se il mare è simbolo di benessere e salute, dato che oggi esistono in commercio diversi farmaci che sfruttano molecole provenienti dagli organismi marini, e molti altri sono in fase di studio.

Per fare un esempio, è stato scoperto che alcune specie di stelle marine contengono delle sostanze antinfiammatorie che potrebbero essere impiegate per i trattamenti contro l’asma e l’artrite. Nell’intestino degli squali è presente un composto che potrebbe diventare la base per una cura contro il morbo di Parkinson, anche se viene già impiegata per alcune malattie degenerative della retina.

Le spugne sono degli invertebrati marini che possiedono varie attività biologiche, tra cui alcune antibiotiche che non permettono a microalghe e batteri di crescere sulla sua superficie. Questa azione, che fa sì che la spugna si mantenga sempre pulita, può essere utile nella messa a punto di antibiotici. Mentre da alcuni tipi di alghe si può sviluppare un preparato nutraceutico per ridurre i livelli di glucosio nel sangue.

Non solo medicine ma anche nella cosmesi è utile l’impiego degli organismi marini. E’ il caso delle microalghe, che presentano un elevato contenuto di antiossidanti, aminoacidi essenziali e sostanze emollienti, ideali in campo cosmetico. Inoltre la raccolta delle microalghe è ecosostenibile, e vengono facilmente coltivate in laboratorio, per cui nessun danno viene inflitto all’ambiente.

Non dimentichiamo l’importanza dello iodio, un minerale che interviene nel buon funzionamento della tiroide, organo fondamentale per la salute del nostro organismo. Lo iodio è presente in gran quantità nel pesce fresco e nei crostacei, che non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta. Tutte queste ragioni ci fanno capire quanto sia importante avere cura e rispetto del nostro mare.