CONDIVIDI

Ingrediente completamente naturale, l’olio di riso, estratto dalla crusca, è un valido cosmetico adatto alla cura e alla bellezza del corpo. Scopri come.

L’olio di riso si ricava dal rivestimento esterno del chicco, ed è un preparato sia per uso alimentare che cosmetico. Infatti possiede elevate proprietà eudermiche, per cui trova larga applicazione nella cosmesi naturale. Ha proprietà idratanti, emollienti, lenitive e antiossidanti. Tra questi in particolare il gamma orizanolo, che agisce contro i radicali liberi e protegge dall’invecchiamento cellulare della pelle, grazie alla sua capacità di schermare dalle radiazioni ultraviolette.

Da un punto di vista cosmetico, l’olio di riso è molto semplice da impiegare. Grazie al suo elevato contenuto di vitamina E, è perfetto per la cura delle pelle, si assorbe facilmente e non unge. Possiamo usarlo puro come struccante, bastano cinque gocce su un dischetto di cotone umido: deterge, lenisce e idrata la pelle. 

Possiamo aggiungere poche gocce di olio di riso alla crema da giorno o da notte per aggiungere un effetto anti-age. Oppure preparare un prodotto antirughe naturale miscelando una noce di gel di aloe vera con sei gocce di olio, da massaggiare sul viso tutte le sere.

L’olio di riso esplica un’azione calmante, decongestionante e antinfiammatoria, quindi è molto utile usarlo dopo la ceretta, lenisce e idrata la pelle irritata o arrossata. Fate in questo modo: preparate un’emulsione fatta di tre cucchiai di olio e due di camomilla, da massaggiare sulle parti depilate.  

Grazie alle sue proprietà elasticizzanti, può essere aggiunto alla crema corpo per trasformarla in una efficace crema anti-smagliature. Per la vostra chioma, distribuire l’olio sui capelli inumiditi, lasciando in posa per circa due ore. Poi risciacquare e procedere ad uno shampoo delicato. Il capello sarà nutrito, quindi più forte e lucido.