pulizia del viso

E’ molto importante dedicarsi al rituale della pulizia del viso, per avere sempre una pelle fresca e giovane. Spesso trascuriamo il fatto che il nostro viso è sottoposto ogni giorno a stress, smog, trucco e cellule morte. E non basta la quotidiana detersione per mantenerla in buona salute, ma bisogna agire in profondità, per questo la pulizia del viso è così importante.

Inoltre, non c’è bisogno di andare dell’estetista, o almeno non così spesso come si dovrebbe. Ma possiamo eseguire una ottima pulizia del viso anche a casa con prodotti naturali e fai da te. L’importante è imporsi di ritagliarsi un pò di tempo da dedicare a questo rito in tranquillità. Le operazioni da eseguire sono, nell’ordine, aprire i pori, detergere, purificare, chiudere i pori e idratare.

Aprire i pori serve per preparare la pelle del viso ad essere pulita in profondità. Facciamo bollire dell’acqua in un pentolino e versiamoci due cucchiaini di bicarbonato. Mettiamolo su una superficie stabile per esporci al vapore, per circa 15 minuti, coprendo la testa con un asciugamano per non disperdere il vapore. 

Per pulire i pori facciamo uno scrub naturale al bicarbonato, oppure con una miscela di zucchero, miele e succo di limone. Massaggiare delicatamente evitando il contorno occhi, sciacquare con acqua tiepida. A questo punto puliamo la pelle con un detergente delicato adatto al nostro tipo di pelle. Se è normale, possiamo detergere con olio d’oliva o burro di cocco, e poi sciacquare delicatamente.

E’ il momento di purificare il viso, con una maschera naturale che sia adatta per la nostra pelle. Se è grassa, limone, argilla, mela, miele, bardana. Per la pelle secca useremo l’avocado, se è infiammata usiamo il gel di aloe vera. Una maschera adatta a tutti i tipi di pelle possiamo farla unendo a un vasetto di yogurt bianco 2 cucchiaini di miele, antibatterico e nutriente. Lasciamo in posa 30 minuti sul viso e risciacquare.

Per chiudere i pori ci vuole un tonico, dall’effetto astringente. Possiamo usare semplicemente aceto di mele, succo di limone, tè verde o una tisana alla menta. Facciamo asciugare e procediamo con cura all’idratazione, con una crema adatta alla nostra pelle, massaggiando delicatamente. Se facciamo la pulizia del viso la sera, usiamo una crema da notte. Se invece la facciamo di giorno, evitiamo di esporci al sole, la pelle sarà molto sensibile. Adoperiamo una crema specifica per il contorno occhi.

Articolo precedenteUn elisir verde di bellezza e salute: il tè matcha
Articolo successivoPanini di farina di fave
“La moda passa, lo stile resta” (Coco Chanel). Amo creare uno stile unico, che sia sempre elegante, particolare e mai scontato dove assolutamente nulla sia lasciato al caso: il mio stile. Sono una farmacista di professione, blogger per passione. Sono specializzata in cosmesi, scrivo e sono alla continua ricerca di confronti e nuove ispirazioni. Amo viaggiare e raggiungere mete non comuni. Amo la gente, amo la vita e pratico “yoga” per alimentare corpo, mente e anima. Adoro il vivere bene e soprattutto sano per la naturale bellezza e il benessere psico fisico.