confettura di mirtilli e cipolla rosata

Ho fatto questo esperimento, a parer mio riuscitissimo, inizialmente ispirata dalla differenza di dimensioni tra la cipolla rosata, da più di un chilo, e i piccoli mirtilli. Quindi è iniziata un pò per gioco, per provare qualcosa di nuovo, dato che ad agosto preparo sempre barattolini di confettura di cipolle.

La cipolla rosata ha colore e gusto delicati, i mirtilli donano alla confettura una lieve punta di acidità, e un colore incredibile, bellissimo, che invita subito all’assaggio. Ho usato poco zucchero, perché cercavo un sapore non invadente. Con la confettura di mirtilli e cipolla potete osare e andare oltre il classico abbinamento con i formaggi.

In autunno, quando i primi arrosti usciranno dai vostri forni per invadere di profumo irresistibile la cucina, stemperate un pò di confettura con due cucchiai del liquido di cottura e servite la salsa ottenuta con la carne. Sentirete che bontà!

Gli abbinamenti e gli usi sono diversi. Io vi suggerisco di provarli con dei pancake salati, in un antipasto con salumi e stuzzichini, oppure a completare dei panini gourmet, con burger di pesce o di pollo. Ma vi consiglio prima di tutto di preparare questa deliziosa confettura di mirtilli e cipolla rosata e poi di dirmi come l’avete gustata! 

Ingredienti:

  • 400 gr di cipolla rosata
  • 150 gr di mirtilli
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 40 ml di aceto di mele
  • 1 cucchiaino di cardamomo verde in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • acqua

Procedimento: 

Tagliamo la cipolla a fettine sottili, mettiamola in una pentola, aggiungiamo l’aceto di mele, il sale e dell’acqua sufficiente a coprire appena la cipolla.

Facciamo cuocere dolcemente finché l’acqua evapora completamente. A questo punto aggiungiamo lo zucchero, il cardamomo e i mirtilli e lasciamo cuocere per circa 20 minuti.

Versiamo nei nostri barattoli la confettura bollente, chiudiamo e mettiamo a testa in giù a raffreddare, così si formerà il sottovuoto che consente la conservazione della confettura.

Con queste dosi ho realizzato due vasetti da 150 ml e uno da 200 ml. Se non amate il cardamomo potete aggiungere un’altra spezia, oppure farne a meno del tutto.