CONDIVIDI

Le frittelle di zucchine e farina di ceci sono un secondo sfizioso e goloso, pur essendo un piatto leggero. Infatti il nome inganna un pò, perché non sono fritte ma cotte su una padella antiaderente. In pratica, con la consistenza e il procedimento di cottura dei pancake.

Sarà questo il motivo per cui a casa nostra le frittelle di zucchine piacciono a tutti, perché danno l’idea di essere fritte, il che le rende golose solo al pensiero. La farina di ceci da consistenza e anche sostanza, oltre ad evitare la presenza di glutine, per chi fosse intollerante o comunque ne fa un uso misurato.

[adsense]

Se proprio vogliamo esagerare e rendere questa deliziosa ricetta ancora più irresistibile, serviamola con una salsa yogurt, che si sposa molto bene sia con le zucchine che con il sapore dei ceci. E non dimenticate di prepararne qualcuna in più, sono buonissime anche il giorno dopo. Diventa un’idea pratica per un pranzo fuori o in ufficio.

Ingredienti:

  • 2 zucchine
  • 50 g di formaggio grattugiato (quello che preferite)
  • 2 uova
  • 80 g di farina di ceci
  • 1 cucchiaino di lievito per torte salate
  • qualche foglia di basilico
  • sale, pepe q.b.

Procedimento:

Partiamo dalle zucchine: le laviamo, spuntiamo e riduciamo a julienne con una grattugia a fori grossi. Spolveriamo appena di sale e mettiamo in un colapasta.

Nel frattempo, sbattiamo le uova con un pizzico di sale e di pepe e aggiungiamo la farina di ceci, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi.

Aggiungiamo il lievito e mescoliamo. Copriamo e lasciamo riposare per circa 15 minuti.

Mettiamo le zucchine in un canovaccio pulito e strizziamo leggermente, per eliminare l’acqua di vegetazione in eccesso. Uniamo al composto, insieme alle foglie di basilico sminuzzate con le mani.

Se la consistenza fosse troppo morbida, aggiungiamo un cucchiaio di farina di ceci. Scaldiamo una padella antiaderente, appena unta e versiamo il composto a cucchiaiate.

Appiattiamo leggermente, per dare la forma tondeggiante alle frittelle di zucchine. Rigiriamo dopo qualche minuto e terminiamo la cottura.

[adsense2]

Articolo precedenteChi sono le donne curvy? Ecco misure e taglie
Articolo successivoUno dei peggiori abiti di Kate Middleton
Appassionata di scrittura, ma soprattutto di cucina, quella semplice, sentimentale e sincera fatta di segreti tramandati e condivisi, di storie legate alla tradizione e alla famiglia. Spesso salutare ma, che ci volete fare, mangiare è un gran piacere, per cui è anche saporita e succulenta. E’ anche fatta di sogni, di sapori vicini e lontani, per contaminare, sperimentare e scoprire gusti e profumi nuovi. La mia ispirazione viene dai libri, dal web, dal mercato, e dalle persone, con le quali mi piace condividere la tavola. Perché condividere è l'aspetto più bello della cucina.