CONDIVIDI

Si può essere eleganti e allo stesso tempo casual dopo i cinquant’anni?

L’età si sa, porta con sé tanti cambiamenti e non sempre sono facili da accettare.

Il corpo, soprattutto di una donna si trasforma: capelli, pelle, forme del corpo, tutto assume un aspetto diverso e questo il più delle volte non ci permette di sentirci noi stesse.

[adsense]

Come dice mia mamma, nulla è semplice, e se si vuole apparire più belle bisogna iniziare a costruire una nuova figura di sè.

Si inizia molto spesso da ciò che indossiamo quotidianamente, ma non esiste capo che possa soddisfarci se prima non accettiamo il nostro nuovo modo di essere.

Se ci amiamo per come siamo e cerchiamo di fare di tutto per essere la migliore versione di noi stesse, il mondo che ci circonda ci apparirà più bello.

Sistemato l’aspetto interiore, possiamo allora si può iniziare a lavorare sull’aspetto più esteriore di noi: se ad esempio un punto di debolezza è nelle gambe, allora via libera a pantaloni palazzo o cropped dal taglio largo e comodo, in materiali naturali come il cotone o la lana leggera per l’inverno.

Niente di complesso, per essere più eleganti e restare casual allo stesso tempo, bisogna cercare di optare sempre per capi facili, ma strutturati.

Potreste sostituire le magliette con bluse o camicie più costruite, i cardigan con giacche e blazer, anche destrutturati da abbinare a pezzi sotto comodi. In questo modo tutto il look risulterà più arminioso e soprattutto di classe.

Non è sempre semplie trovare i capi adatti, perchè è normale che la fisionomia cambi, ma niente paura, esiste sempre la possibilità di abiti fatti su misura.

[adsense2]

Spesso sottovalutiamo questa scelta perchè pensiamo che i costi siano inacessibili, ma non è così e molto spesso è possibile avere il capo perfetto ad un costo davvero straordinario.