CONDIVIDI

Il crumble di farina di mandorle mi piace molto perchè ha un guscio croccante e il cuore pieno di dolcezza. Infatti, fuori l’impasto è burroso, ma le mandorle a scaglie sono davvero un piacere. E poi l’interno, pieno di mirtilli, con quel tocco un pò aspro che contrasta benissimo con la dolcezza delle mandorle.

In questa stagione si ricomincia a sfornare dolci, l’aria è frizzante per cui accendere il forno non è poi un problema. Questo dolce è davvero facile da preparare, potete farlo anche prima di cena, così da avere un tiepido dessert, o una buona colazione al mattino. Il crumble di farina di mandorle si prepara in pochi minuti, garantito!

[adsense]

Ingredienti:

  • 150 g di farina di mandorle
  • 150 g di farina 0
  • 150 g di zucchero di canna
  • 150 g di burro
  • 100 g di mandorle intere con la buccia
  • 300 g di mirtilli
  • 1 limone non trattato

Procedimento:

Mettiamo i mirtilli in una padella antiaderente con un cucchiaio di zucchero di canna e il succo di mezzo limone. Facciamoli appena appassire, basteranno un paio di minuti.

Intanto preriscaldiamo il forno a 170 gradi e rivestiamo una teglia da circa 20 cm di diametro con carta forno. Tritiamo grossolanamente le mandorle.

Mettiamo le farine sulla spianatoia, aggiungiamo lo zucchero, la buccia del limone grattugiata, le mandorle tritate e il burro freddo tagliato a tocchetti. Impastiamo velocemente con le dita fino ad ottenere un composto in grosse briciole.

Versiamone metà nella tortiera, e un pò sui bordi, distribuendo le briciole uniformemente. Mettiamo i mirtilli e copriamo con le briciole restanti. Inforniamo per circa 35-40 minuti, fino a doratura.

Servire il crumble di farina di mandorle con qualche mirtillo e zucchero a velo, se gradite. In questa ricetta potete sostituire i mirtilli con una marmellata di uva allo zenzero e cardamomo.

[adsense2]