CONDIVIDI

Lo sciroppo di agave è un dolcificante naturale che assomiglia al miele con un gran numero di proprietà che influenzano positivamente la dieta quotidiana. Si ricava dal succo della pianta di agave, proveniente dalla zona del Messico, il sud degli Stati Uniti e gran parte del Sud America. 

Si consiglia di utilizzare uno sciroppo estratto a freddo in quanto il processo termico di estrazione purtroppo distrugge la maggior parte dei nutrienti presenti nel nettare d’agave. E soprattutto sceglietelo biologico, per evitare la presenza di sostanze chimiche residue. A seconda del tipo di lavorazione  lo sciroppo d’agave può assumere un colore chiaro, ambrato medio, oppure un colore scuro.

[adsense]

Una delle proprietà di questo dolcificante è che contiene fruttosio, quindi non aumenta i livelli di glucosio nel sangue. Inoltre il fruttosio viene metabolizzato dal fegato e l’eccesso convertito in grassi. Inoltre ha un potere dolcificante maggiore dello zucchero, quindi per dolcificare è sufficiente una quantità ridotta. Questo può essere positivo se si è attenti alla linea e non si vuole comunque rinunciare al dolce.

Lo sciroppo d’agave estratto a freddo conserva ancora una quantità di vitamina C, che ci protegge dai danni ossidativi provocati dai radicali liberi, stimola il sistema immunitario, favorisce l’assorbimento del ferro e stimola la produzione di collagene. E di folati, precursori dell’acido folico, una vitamina essenziale per la crescita e la differenziazione cellulare, importantissimi in gravidanza.

In generale le sue proprietà sono antinfiammatorie e antimicrobiche e di rinforzo al sistema immunitario. Presenta un elevato contenuto di bifidobatteri, utili al buon funzionamento della flora intestinale e a contrastare la gastroenterite. Inoltre favorisce una buona digestione. Aiuta a ridurre i livelli di colesterolo e a metabolizzare le tossine presenti nel nostro organismo.

Articolo precedenteSpaghetti al ragù di verdure
Articolo successivoL’Urban Greening di Timberland parte da Milano
Pugliese di nascita, appassionata di scrittura sin da bambina, adoro la moda e il mangiare sano. Mi piace girare il mondo ed evadere dalla routine quotidiana. Ho svariate esperienze nel campo della moda e creo gioielli con la tecnica del soutache e vederli indossati mi riempe di gioia. Oggi questo mio grande amore è diventato il mio principale lavoro a cui dedico anima e corpo e sono alla continua ricerca di nuovi stimoli per un continuo miglioramento. Spero di riuscire a trasmettere le mie stesse emozioni con la medesima intensità con cui le vivo io.