CONDIVIDI

Non è stata resa nota la marca, ma tutta l’Europa è in allerta dopo una segnalazione partita dal Sistema rapido di allerta comunitario (RASFF). La nostra pasta secca è oggetto di attenzioni e perchè in uno o più lotti è stata trovata la presenza di insetti.

Purtroppo la verità è che molti pacchi potrebbero esser stati già acquistati, ed è proprio questo che provoca la preoccupazione per la salute dei consumatori.

Pochissimi dettagli al momento. Ciò che si sa è che ad essere interessati, potrebbero essere i pacchi di pasta di fusilli, ma al momento non si conoscono nè la marca nè tantomeno la stato della sua commercializzazione.

E’ probabile che la pasta abbia raggiunto già i supermercati di Danimarca, Islanda e altri paesi europei. L’avviso di sicurezza è il 2019.3622 del 17/10/2019.

[adsense]

Purtroppo un duro colpo per il nostro prodotto che, oltre a temere il glifosato e le micotossine, adesso si ritrova a dover fare i conti anche con una contaminazione da insetti. Lo si legge anche sul sito ufficiale RASFF.

Ci piace ricordare che la legge italiana impone sempre e indistintamente alle aziende un sistema di controlli su tutta la filiera produttiva (HACCP) mirato a prevenire eventuali criticità, ma qualcosa questa volta sembra non abbia funzionato come doveva e il prodotto è stato immesso sul mercato. 

Al momento è una notizia parziale, diffusa dal portale Sportello dei diritti. non si conoscono ulteriori dettagli, ma noi continueremo a monitorare la situazione in attesa di ulteriori sviluppi e della pubblicazione ufficiale dei lotti.