CONDIVIDI

C’è chi prima di uscire, per ogni circostanza, non rinuncia all’immancabile rito del make-up. Chi invece, un pò per la fretta un pò per pigrizia, si limita a sottolineare lo sguardo con la matita per occhi. In qualunque caso, è un elemento irrinunciabile, quel poco che basta a darci un tono, e il tocco importante in un make-up completo.

Quello che in realtà preoccupa molte di noi è che la matita occhi potrebbe sbavare, specie se stiamo a lungo fuori casa. Quindi potrebbe essere un problema molto frequente, soprattutto durante una lunga giornata di lavoro. Ma qual è il vero motivo e, soprattutto, come possiamo ricorrere ai ripari?

Ovviamente uno dei motivi più scontati è il caldo, specie in estate dunque bisogna prevenire questo problema. Un altro motivo, e questo non conosce stagione, è una pelle grassa o mista, quindi l’eccesso di sebo prodotto dalla pelle fa sbavare la matita occhi. In ogni caso, possiamo trovare dei rimedi.

[adsense]

Prima di tutto è fondamentale la scelta della matita. Se non è di qualità, è ovvio che potrebbe avere una durata molto breve e di conseguenza sbavare. Per renderla più resistente, riponiamola in frigorifero. La punta della matita, indurita, farà una linea più netta e compatta, più resistente a eventuali sbavature.

Se abbiamo una pelle grassa o mista, prima di procedere con l’applicazione, stendiamo un velo di primer. Dopodiché, applichiamo la matita creando dei puntini o trattini molto vicino alle ciglia. Quindi, andiamo a sfumare con l’aiuto di un pennellino. E’ anche consigliato acquistare matite waterproof e fissatori per il trucco.

Articolo precedenteBagel di farina di kamut cotti in forno
Articolo successivoBritish Fashion Awards 2019: molti brand importanti in lizza
“La lettura è il viaggio di chi non può prendere un treno” (Francis de Croisset). Questa è la frase che più mi rappresenta, che riesce ad esprimere appieno la mia passione per la lettura e per i libri come oggetto di cultura capace di conservarsi per sempre. Mamma e donna, scrittrice nei ritagli di tempo, attratta dal mondo della moda. Qualcuno mi definisce un'esteta ma io semplicemente: "passionale" con un amore innato verso la bellezza e soprattutto del mondo del benessere e delle regole per uno stile di vita sano e rispettoso dell’ambiente.