CONDIVIDI

Una delle cose caratteristiche di questa stagione è camminare per le strade del centro e avvertire, in lontananza, il profumo delle caldarroste. Soprattutto quando le temperature si fanno più rigide, quel profumo invitante è un richiamo irresistibile. Come non si può resistere a pulirle, scottandosi e soffiando, con quel calore tra le mani. E poi sono buone, cotte al punto giusto, che dire di più. Ma come fare per avere questa meraviglia anche in casa?

Qualcuno ha la fortuna di avere il camino, e quindi il gioco è già fatto. Diversamente, ci si deve arrangiare, ma possiamo preparare ottime castagne anche senza forno, ovvero in padella. Ma non la classica padella bucherellata. che inevitabilmente sporca ovunque. Bensì una classica padella, dal bordo alto, meglio se antiaderente. E, a parte le castagne, solo sale grosso, per avere castagne perfette. Scoprite e seguite tutti i passaggi, è facilissimo!

[adsense]

Ingredienti:

  • 1 kg di castagne
  • sale grosso q.b.

Procedimento:

Prendiamo le castagne e pratichiamo un taglio nella buccia con un coltellino affilato. Se avete difficoltà, in commercio esistono degli attrezzi fatti apposta per incidere le castagne.

Mettiamo le castagne in ammollo in acqua tiepida per circa 30 minuti, smuovendole di tanto in tanto.

Nel frattempo, prendiamo una padella della larghezza giusta per ospitare le castagne, e copriamo il fondo con sale grosso. Accendiamo il fuoco e facciamo scaldare il sale.

Scoliamo le castagne, tamponiamole e versiamole in padella sul sale. Copriamo con un coperchio e facciamo cuocere per circa 20-30 minuti, a seconda della dimensione delle castagne.

A metà cottura rigiratele, e comunque ogni tanto verificate che non si brucino.

Una volta pronte, preleviamo le castagne con un mestolo e le mettiamo su un cannovaccio pulito e umido, poi chiudiamo come un fagotto, stringendo appena.

Aspettiamo qualche minuto e poi iniziamo a pulire e gustare le nostre castagne cotte alla perfezione.

[adsense2]