CONDIVIDI

Non è difficile trovare in giro persone con parti del corpo ricoperte da striscioline colorate. Si tratta di cerotti elastici adesivi utilizzati principalmente per stimolare o rilassare la muscolatura e sono particolarmente usati dagli sportivi.

E’ la tecnica del taping ed è utilizzata soprattutto nei centri fisioterapici dopo alcuni lievi traumi. Oggi però il taping ha un nuovo utilizzo, inaspettato direi, ma ho fatto delle ricerche e sai cosa ho scoperto?

[adsense]

Anche la famosa Lady Gaga ne è un’appassionata, ma in un modo un pò differente..

Il taping classico, soprattutto negli ultimi tempi viene utilizzato anche per ringiovanire il viso e ridurre le rughe. Si chiama face taping.

Lady Gaga non ha nascosto il suo utilizzo e ha dichiarato di farne uso per stringere la pelle intorno agli zigomi e al collo nel tentativo di sembrare più giovane.

La tecnica del face taping nasce in Corea del Sud e pare che stia diventando una vera e propria moda. Molte donne ne stanno facendo uso e la cosa divertente è che i cerotti si trovamo davvero in tantissime colorazioni e messi sul viso producono un effetto fantastico.

Ma com’è nata questa nuova moda e come funziona esattamente il face taping?

Come molti dei trends che nascono oggi, anche questa tecnica ha avuto inizio sui social, Instagram in primis e per le giovani coreane pare sia un atto di vanto visto l’effetto che produce sul viso.

Basta applicarli su volto, sul collo e sul décolleté e lasciarli agire per qualche giorno senza mai toglierli (da qui l’esigenza di tenerli anche fuori casa), ma non si esclude anche l’utilizzo su glutei, addome e cosce, ovvero tutte quelle zone a “rischio di cedimento”.

Non è chiaro ancora quanto sia efficace questa nuova tecnica, ma sembra proprio che sia un’ottima alleata delle lozioni e creme anti-età. C’è chi parla di un effetto miracoloso.

[adsense2]

Sarà solo una moda o una vera e propria attivatà estetica? Non lo sappiamo, ma non avendo trovato controindicazioni, noi non vediamo l’ora di provarle.

Articolo precedenteSindrome premestruale, affrontiamola con la dieta giusta
Articolo successivoBiscotti ovis mollis con marmellata di uva
“La moda passa, lo stile resta” (Coco Chanel). Amo creare uno stile unico, che sia sempre elegante, particolare e mai scontato dove assolutamente nulla sia lasciato al caso: il mio stile. Sono una farmacista di professione, blogger per passione. Sono specializzata in cosmesi, scrivo e sono alla continua ricerca di confronti e nuove ispirazioni. Amo viaggiare e raggiungere mete non comuni. Amo la gente, amo la vita e pratico “yoga” per alimentare corpo, mente e anima. Adoro il vivere bene e soprattutto sano per la naturale bellezza e il benessere psico fisico.