Un nuovo Punto Luce di Bulgari e Save The Children: ma un pò diverso..

Bulgari e Save the Children

Cos’hanno in comune Bulgari e Save The Children? Claudio Tesauro, Presidente di Save the Children Italia e Jean-Christophe Babin, CEO di Bulgari si sono incrontrati ad Ostia in occasione del decimo anniversario della partnership.

Bulgari e Save the Children hanno scelto proprio Ostia come meta per aprire il Punto Luce delle Arti, un centro finalizzato ad illuminare il futuro dei ragazzi attraverso la sua proposta formativa dedicata alle Arti e i Mestieri.

Una proposta formativa composta da tre aree tematiche che danno vita a percorsi in per acquisire nuove conoscenze e capacità, sviluppare pensiero di critica e realizzare progetti originali sui temi del Cinema, della Fotografia, sul Social Design e l’innovativo Mani Intelligenti.

All’inaugurazione era presente anche il Sindaco di Roma Virginia Raggi, che ha ufficializzato l’apertura del centro, dov’era presente anche il Presidente del Municipio Roma X, Giuliana Di Pillo.

Lo stesso Jean-Christophe Babin ha dichiarato: “Dieci anni fa, Bulgari e Save the Children hanno unito le loro forze con il sogno di ottenere un impatto tangibile sulla vita dei bambini più vulnerabili nel mondo. Il sogno oggi è divenuto realtà. Grazie alla raccolta di oltre 80 MIL di euro dal 2009, sono stati raggiunti direttamente quasi 2 milioni bambini.

La storia di Bulgari è da sempre legata al “bello e ben fatto” e alla città di Roma, fonte inesauribile di ispirazione. Oggi, traendo forza dal nostro DNA, continuiamo a guardare al futuro insieme a Save the Children, con un centro che sorge proprio alle porte di Roma, il Punto Luce delle Arti.

Un progetto speciale creato grazie al supporto e al lavoro appassionato del nostro reparto di Interior design e pensato come un luogo dove poter dare opportunità a ragazzi con talenti che aspettano solo di essere nutriti e accompagnati in un percorso di educazione al bello. Le mani intelligenti del futuro”.

Un’iniziativa davvero molto bella e apprezzata che ci è piaciuta molto e siamo certe farà parlare si sè per molto molto tempo.

DonnaPress è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News e Google Discover, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Maria Rosaria

Fashion Editor

“La lettura è il viaggio di chi non può prendere un treno” (Francis de Croisset). Questa è la frase che più mi rappresenta, che riesce ad esprimere appieno la mia passione per la lettura e per i libri come oggetto di cultura capace di conservarsi per sempre. Mamma e donna, scrittrice nei ritagli di tempo, attratta dal mondo della moda. Qualcuno mi definisce un'esteta ma io semplicemente: "passionale" con un amore innato verso la bellezza e soprattutto del mondo del benessere e delle regole per uno stile di vita sano e rispettoso dell’ambiente.

No Comments Yet

Comments are closed

 

Un mondo nuovo, fresco e originale, dove tutte possiamo sentirci a nostro agio e dare la giusta leggerezza alla nostra vita. Uno spazio in cui navigare dove sarai sempre la benvenuta.

FOLLOW US ON

DonnaPress.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Partita IVA: 02273410684

Seguici anche su Facebook