Capelli bianchi: come nasconderli con rimedi naturali fatti in casa

Il bianco tra i capelli è diventata una moda dilagante anche tra le giovanissime. Non solo ciocche ma addirittura intere chiome con tinte che vanno dal grigio al bianco. E pensare invece a quante donne vicine agli “anta” cercano di mascherare i primi fili argentati tra i capelli!

Per alcune di noi non sono un problema, è il segno inevitabile della maturità e fanno parte del naturale processo di invecchiamento dei capelli. Per altre scatta la necessità di mascherarli, ricorrendo all’aiuto del parrucchiere. Ebbene, con qualche espediente tutto naturale possiamo anche farlo in casa, vediamone qualcuno.

Uno dei rimedi più semplici e immediati è quello di tingere i capelli con il caffè, che ha anche il vantaggio di contrastare la caduta dei capelli. Usiamo un prodotto naturale e prepariamo una moka di caffè forte, lo facciamo raffreddare e versiamo sui capelli. Va massaggiato e lasciato in posa per 5 minuti, e per un effetto più duraturo si può fare un ultimo risciacquo con aceto bianco.

[adsense]

Anche con il cacao possiamo scurire i capelli bianchi in maniera naturale. Occorre mescolare la stessa quantità, misurata in cucchiai, di miele e cacao, in quantità giusta per coprire la chioma. Bisogna ottenere una crema densa, da lasciare agire sui capelli asciutti per circa un’ora, prima di risciacquare. I capelli avranno subito un colore più scuro, oltre che un profumo gradevole.

Prepariamo un infuso con le foglie di tè nero, lasciate bollire per 30 minuti e lasciate poi in infusione per 24 ore. Trascorso questo tempo, l’acqua va filtrata e applicata sui capelli, in posa per circa un’ora, prima di procedere ad uno shampoo neutro. Il tè nero riesce è ricco di pigmenti e di antiossidanti benefici per la salute dei capelli, oltre che scurirli in modo naturale.

Altro infuso ideale per scurire i primi fili bianchi possiamo realizzarlo con il rosmarino, da utilizzare freddo come risciacquo dopo l’ultimo shampoo. Un’altra aromatica efficace è la salvia, con la quale preparare un impacco facendo bollire per 30 minuti un litro d’acqua con 200 g di foglie, da lasciare in posa 30 minuti prima del lavaggio. Avrà anche proprietà ravvivanti su tutta la chioma. Efficace anche la tintura alla cannella.