Xmas 2. Lo Stollen, il dolce natalizio di pasta lievitata

stollen

Lo Stollen è un dolce tipico natalizio di origini tedesche, che ha una forte tradizione di questa festività come per noi il panettone. E’ un dolce lievitato molto speziato, ricco di canditi e frutta secca, dal forte potere evocativo. La ricetta classica ha numerose versioni, da quella al quark a quella che prevede l’aggiunta di marzapane nel ripieno. Lo Stollen solitamente viene consumato dopo un paio di settimane, lasciato avvolto nella pellicola per alimenti, in un ambiente fresco. Ma è impossibile non farsi rapire dal suo profumo speziato!

Ingredienti:

  • 400 g di farina 00
  • 15 g di lievito di birra fresco
  • 1 dl di latte
  • 50 g di zucchero semolato
  • 150 g di uvetta
  • 2 cucchiai di rum
  • 160 g di burro fuso
  • 1 uovo
  • la scorza di 1/2 limone grattugiata
  • la scorza di 1/2 arancia grattugiata
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino raso di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di cardamomo in polvere
  • 40 g di mandorle in scaglie
  • 80 g di canditi misti a dadini
  • sale, burro, zucchero a velo q.b.

Procedimento:

In una ciotola sbricioliamo il lievito, aggiungiamo il latte caldo e lo zucchero, mescoliamo e facciamo riposare circa 20 minuti. Nel frattempo, facciamo rinvenire l’uvetta nel rum con poca acqua calda.

Nella ciotola della planetaria versiamo la farina e uniamo il lievito che si sarà riattivato. Iniziamo ad impastare, mentre a parte sbattiamo l’uovo e aggiungiamo il burro sciolto e tiepido.

Aggiungiamo le spezie, le scorze degli agrumi, il sale, e poi l’uovo col burro. Impastiamo fino a quando l’impasto diventa liscio ma non appiccicoso. Copriamo con un panno e facciamo riposare circa 30 minuti.

Uniamo l’uvetta scolata e strizzata, i canditi e le mandorle, e impastiamo nuovamente. Stendiamo appena l’impasto su di un vassoio imburrato e alziamo un lato lungo, piegandolo un pò per dare una forma raccolta.

Copriamo con pellicola per alimenti e facciamo riposare almeno otto ore in frigorifero. Riprendiamo l’impasto, lasciamolo a temperatura ambiente 2-3 ore.

Mettiamo il dolce su una teglia con carta forno e cuociamo a 130 gradi per circa 50 minuti. Spennelliamo lo Stollen ancora caldo con il burro spolveriamo con abbondante zucchero a velo.

DonnaPress è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News e Google Discover, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Mariangela

Food Editor

Appassionata di scrittura, ma soprattutto di cucina, quella semplice, sentimentale e sincera fatta di segreti tramandati e condivisi, di storie legate alla tradizione e alla famiglia. Spesso salutare ma, che ci volete fare, mangiare è un gran piacere, per cui è anche saporita e succulenta. E’ anche fatta di sogni, di sapori vicini e lontani, per contaminare, sperimentare e scoprire gusti e profumi nuovi. La mia ispirazione viene dai libri, dal web, dal mercato, e dalle persone, con le quali mi piace condividere la tavola. Perché condividere è l'aspetto più bello della cucina.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

Un mondo nuovo, fresco e originale, dove tutte possiamo sentirci a nostro agio e dare la giusta leggerezza alla nostra vita. Uno spazio in cui navigare dove sarai sempre la benvenuta.

FOLLOW US ON

DonnaPress.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Partita IVA: 02273410684

Seguici anche su Facebook