Rimedi naturali per combattere la forfora - DonnaPress
Pubblicato il: 14 Gennaio 2020 alle 10:01 am

La forfora è davvero una fastidiosa tipologia, che può scaturire da diverse cause, le quali possono essere accertate da un professionista. Certo è che, in sua presenza, non è facile sentirsi a proprio agio. Di solito si utilizzano degli shampoo specifici, per combattere funghi e batteri. Ma possiamo anche ricorrere ad alcuni rimedi fatti in casa efficaci. Vediamo qualcuno.

Iniziamo dal versatile tea tree oil, che migliora notevolmente il problema della forfora. E’ possibile aggiungerne alcune gocce al proprio prodotto preferito, e lavare poi come di consueto. Efficace il succo di limone: se ne applicano 2 cucchiai sul cuoio capelluto, da massaggiare e lavare. Poi lavaggio finale disciolto nell’acqua. Da ripetere fino alla scomparsa della forfora.

Altro ingrediente utilissimo è il bicarbonato di sodio, che va applicato sui capelli bagnati, massaggiandolo sul cuoio capelluto per 5 minuti. Poi si sciacqua e si procede ad asciugare, senza usare lo shampoo. All’inizio i capelli saranno un pò secchi, ma poi torneranno morbidi e lucenti.

Anche il collutorio è efficace, basta lavare i capelli regolarmente per poi risciacquare con un collutorio a base di alcool. Contenente l’acido salicilico come lo shampoo antiforfora, anche l’aspirina funziona. Si mescolano due compresse ridotte in polvere allo shampoo, si tiene in posa 2 minuti. Poi si sciacqua bene e si lava come d’abitudine.

Una maschera efficace? Poche gocce di olio di oliva sul cuoio capelluto tenute in posa per tutta la notte, poi normale shampoo, e il gioco è fatto. Come anche l’olio di cocco: va massaggiato sul cuoio capelluto e poi tenuto in posa un’ora. Si procede poi al solito shampoo. Rappresenta un ottimo rimedio naturale contro la forfora.

DonnaPress è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News e Google Discover, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI