Consigli e strategie per combattere lo spreco alimentare - DonnaPress
Pubblicato il: 16 Gennaio 2020 alle 11:12 am

Una delle tristi realtà di questo periodo è lo spreco alimentare, ovvero il cibo che viene buttato via. E non parliamo solo del mondo della ristorazione, oppure delle attività legate al commercio alimentare, dove si buttano enormi quantitativi di merce.

Parliamo anche delle nostre case, in cui spesso riportiamo buste di spesa per sfamare un esercito, e poi qualcosa finisce nella spazzatura. Ma possiamo ricorrere a delle utili strategie per evitare di cadere in questo errore. Con grandi benefici sia per il nostro portafoglio che per l’ambiente.

L’atteggiamento più opportuno è quello di fare spese e cucinare in modo oculato. Spesso, soprattutto se abbiamo degli ospiti, ci facciamo prendere dal timore di non avere abbastanza cibo a tavola. Oppure, non riusciamo a resistere davanti a delle offerte che ci sembrano irripetibili, e riempiamo il carrello.

Per ovviare a queste “tentazioni”, prima di andare a fare la spesa segniamo esattamente ogni cosa su una lista. Se abbiamo un menù ricco per una occasione speciale, non calcoliamo porzioni piene, si sa che per assaggiare tutto si mangia di meno.

Cerchiamo anche di usare bene gli avanzi. Se alla fine di un pranzo/cena con gli amici gli avanzi sono comunque tanti, non buttiamo nulla. Possiamo dare qualcosa ai nostri ospiti, magari che è stato maggiormente di gradimento. E congelare in comode e piccole porzioni ciò che è possibile, ci saranno momenti in cui ne sarete contenti!

Una efficace strategia anti spreco è quella di rivolgersi alle applicazioni predisposte. Infatti ci sono delle app che forniscono consigli pratici su come gestire gli alimenti e le loro scadenze. Oppure che permettono di offrire alimenti avanzati a chi li desidera venirli a recuperare. Utili anche quelle per la spesa, per non dimenticare quello che davvero ti serve in casa.

DonnaPress è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News e Google Discover, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI