Lasagne al taleggio con zucca e cime di rapa

lasagne al taleggio

Preparare le lasagne non è così complicato come sembra, tutt’altro. Infatti è una ricetta ideale anche quando si ha poco tempo. Si può preparare il condimento il giorno prima, per poi terminare la ricetta prima del pasto. Oppure fare tutto in anticipo, per scaldarla quando serve. Non possiamo negare che la lasagna, quando ha il tempo per “riposare”, diventa ancora più buona. Questa lasagna al taleggio è buonissima, vi consiglio di provare la zucca e le cime di rapa, se ancora non l’avete fatto. Diventerà uno dei vostri piatti preferiti.

Ingredienti:

  • 250 g di sfoglie per lasagne
  • 500 ml di besciamella
  • 400 g di zucca
  • 500 g di cime di rapa
  • 1 spicchio di aglio
  • 250 g di taleggio
  • formaggio grattugiato
  • olio evo, sale, pepe q.b.

Procedimento:

Mettiamo la zucca, a fette regolari, ad ammorbidire in forno a 200° per circa 20 minuti, senza farla scurire. Preleviamo la polpa con un cucchiaio, riducendola poi in purea con una forchetta o uno schiacciapatate. Condiamo con sale, pepe e un filo d’olio, e teniamo da parte.

Puliamo e laviamo le cime di rapa, sbollentiamo in acqua bollente leggermente salata per un paio di minuti. Intanto facciamo rosolare in padella l’aglio, e versiamo le rape, ben scolate. Regoliamo di sale e teniamo da parte.

Prepariamo le sfoglie per le lasagne seguendo le indicazioni riportate nella confezione che abbiamo acquistato. Nel frattempo, tagliamo a pezzetti regolari il taleggio.

Copriamo il fondo di una teglia o una pirofila con qualche cucchiaio di besciamella, disponiamo uno strato di pasta, ancora besciamella, un po’ di zucca e di cime di rapa.

Distribuire qualche pezzo di taleggio e spolverare con formaggio grattugiato. Coprire con uno strato di pasta e proseguire, fino a terminare con l’ultimo strato di pasta.

Copriamo bene con la besciamella, per non fare seccare troppo la pasta, aggiungiamo qualche cucchiaio di zucca e spolveriamo di formaggio. Cuociamo in forno caldo a 200 gradi per circa 20 minuti. Lasciamo intiepidire prima di servire.

DonnaPress è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News e Google Discover, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Mariangela

Food Editor

Appassionata di scrittura, ma soprattutto di cucina, quella semplice, sentimentale e sincera fatta di segreti tramandati e condivisi, di storie legate alla tradizione e alla famiglia. Spesso salutare ma, che ci volete fare, mangiare è un gran piacere, per cui è anche saporita e succulenta. E’ anche fatta di sogni, di sapori vicini e lontani, per contaminare, sperimentare e scoprire gusti e profumi nuovi. La mia ispirazione viene dai libri, dal web, dal mercato, e dalle persone, con le quali mi piace condividere la tavola. Perché condividere è l'aspetto più bello della cucina.

No Comments Yet

Comments are closed

TI PIACE QUESTO SITO?

Il sito è in vendita!

Se vuoi maggiori dettagli contatta la redazione

Puoi trovarci anche qui:
intopic.it

 

Un mondo nuovo, fresco e originale, dove tutte possiamo sentirci a nostro agio e dare la giusta leggerezza alla nostra vita. Uno spazio in cui navigare dove sarai sempre la benvenuta.

FOLLOW US ON

DonnaPress.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Partita IVA: 02273410684

Seguici anche su Facebook