Cheesecake di ricotta profumata al limone

La cheesecake è un dolce molto ricco e goloso, particolarmente adatto a chi ama i dolci morbidi e cremosi. Infatti la sua consistenza è davvero particolare, pur essendo cotta questa torta ha una cremosità irresistibile. La ricotta è la protagonista di questa cheesecake, profumata con tanta scorza di limone. Il suggerimento? Gustarla con tanta frutta fresca, magari delle fragole o mirtilli, l’accoppiata è vincente!

[adsense]

Ingredienti:

per la base:

  • 250 g di biscotti secchi
  • 125 g di burro a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di succo di limone

per il ripieno:

  • 1 kg di ricotta
  • 200 g di zucchero
  • 5 uova
  • 200 ml di panna fresca
  • 100 g di farina 00
  • 2 limoni non trattati
  • zenzero in polvere q.b.

Procedimento:

Spezzettiamo i biscotti grossolanamente nel mixer, uniamo il burro morbido a tocchetti e il succo di limone. Frulliamo tutto fino a quando il composto è omogeneo.

Foderiamo uno stampo a cerniera da circa 22 cm con carta forno, bagnata e strizzata. Versiamo il trito di biscotti all’interno dello stampo, distribuendo sul fondo e sui bordi, livellando con il dorso di un cucchiaio facendo una leggera pressione. Teniamo in frigorifero per l’intera durata della preparazione.

Nella ciotola della planetaria lavoriamo le uova con lo zucchero, finché sono gonfie e chiare. A parte lavoriamo la ricotta per renderla liscia e cremosa, aggiungendo la panna liquida.

[adsense2]

Uniamo i composti, amalgamandoli. Aggiungiamo la farina, poca per volta, e infine la scorza grattugiata dei limoni. Versiamo il composto sulla base di biscotti. Livelliamo bene e inforniamo nel forno già caldo a 170 gradi per circa un’ora.

Se tende a scurirsi troppo, copriamo la teglia con un foglio di carta argentata, eliminandolo 5 minuti prima di spegnere il forno. Una volta cotta, sforniamo e lasciamo raffreddare completamente la cheesecake di ricotta prima di toglierla dallo stampo.

Previous articleCombattere Virus e Influenza rinforzando le difese immunitarie
Next articleMaschere viso per la couperose fatte in casa
Appassionata di scrittura, ma soprattutto di cucina, quella semplice, sentimentale e sincera fatta di segreti tramandati e condivisi, di storie legate alla tradizione e alla famiglia. Spesso salutare ma, che ci volete fare, mangiare è un gran piacere, per cui è anche saporita e succulenta. E’ anche fatta di sogni, di sapori vicini e lontani, per contaminare, sperimentare e scoprire gusti e profumi nuovi. La mia ispirazione viene dai libri, dal web, dal mercato, e dalle persone, con le quali mi piace condividere la tavola. Perché condividere è l'aspetto più bello della cucina.