Torna l'ora legale, come cambiare la propria beauty routine - DonnaPress
Pubblicato il: 23 Marzo 2020 alle 12:04 pm

Nella notte tra il 28 e il 29 marzo 2020 entrerà in vigore l’ora legale, e dovremo spostare gli orologi in avanti di un’ora. Ci sarà sicuramente bisogno di abituarsi, ma il lato positivo è che abbiamo un’ora in più di luce. A tal proposito, la pelle del viso sarà più esposta alla luce del sole rispetto all’inverno, pertanto occorre apportare delle modifiche alla nostra beauty routine.

Il prodotto davvero indispensabile diventa la crema solare, anche se la protezione solare andrebbe indossata ogni singolo giorno anche in inverno. Il novanta percento delle cause dell’invecchiamento della pelle deriva da un’esposizione UV non protetta, quindi è buona norma usarla, con un fattore di protezione adeguato alla stagione.

Inoltre, non tutti i solari sono uguali: le differenze possono riguardare molti aspetti, ma la più sostanziale riguarda proprio il meccanismo di azione. In sintesi, se proteggono la pelle tramite “assorbimento” e “dispersione” oppure tramite “rifrazione”, i filtri solari si distinguono in tipo chimico o fisico.

Ovviamente, ciascuna di queste tipologie si adatta ad un tipo di pelle. Per le persone con acne o pelle grassa è consigliato un filtro solare di tipo chimico. La protezione solare di tipo fisico è la migliore per chi ha rosacea, eczema e pelle sensibile. In ogni caso, con le giornate che diventano più lunghe bisogna cercare un SPF pari a 30 o anche superiore, ad ampio spettro.

La protezione solare va applicata più volte se si resta tutto il giorno esposte, almeno ogni 3/4 ore. E naturalmente non bisogna proteggere solo il viso, ma anche collo, mani e le parti scoperte. I prodotti che contengono retinolo o vitamina A possono rendere la pelle più sensibile ai raggi UV, quindi sarebbe opportuno smettere di usarli in questa stagione.

Può essere utile invece aggiungere un siero antiossidante nella beauty routine per aumentare la protezione dai raggi UV e dall’inquinamento. Il siero antiossidante va applicato prima della protezione solare, così da nutrire la pelle oltre che proteggerla. E non dimentichiamo di proteggere anche i capelli con prodotti specifici.

DonnaPress è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News e Google Discover, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI