Sfoghi improvvisi sul viso? Ecco le cause più comuni - DonnaPress
Pubblicato il: 26 Marzo 2020 alle 4:59 pm

Non possiamo negare che un imprevisto ci può mandare nel panico, soprattutto se questo imprevisto è…un brufolo! Chissà quante volte a metà giornata, in ufficio o fuori con le amiche, abbiamo notato nello specchio la comparsa di un brufolo. “E questo come è uscito?” Potresti giurare di non aver notato nulla al mattino, la tua beauty routine è andata liscia come al solito! Cosa è successo?

Alcuni sfoghi sembrano uscire dal nulla e rovinare così il resto della tua giornata, ma è probabile che quel brufolo a sorpresa si stia preparando da un po ‘di tempo. Ci sono diverse cause che comportano queste fastidiose conseguenze, e per fortuna quasi tutte si possono evitare. Anche se, ogni tanto, un dolcetto in più ne può valere la pena!

Ma quali sono le cause più comuni di sfoghi improvvisi sul viso, senza aver mai sofferto di acne o pelle grassa? Primo responsabile può essere l’alimentazione, non necessariamente scorretta. Alcuni alimenti come i latticini e gli zuccheri promuovono l’infiammazione della pelle portando agli antiestetici sfoghi. Alcune persone sono più sensibili rispetto ad altre, quindi presta attenzione alla tua pelle dopo aver mangiato questi alimenti.

Una delle cause più comuni è lo stress, che ha un impatto significativo sulla nostra pelle. Ti sarà sicuramente capitata, prima di un esame, o pure per un appuntamento importante che aspettavi da tempo. Questo succede perché il cervello sotto stress rilascia un ormone, il cortisolo, che provoca l’eccessivo funzionamento delle ghiandole che producono sebo, col formarsi dunque degli sfoghi. In queste circostanze, per evitare i brufoli da stress è sufficiente cercare di rilassarsi, specie in vista di occasioni importanti.

I prodotti di bellezza possono essere i migliori amici della tua pelle, ma quelli sbagliati possono rapidamente trasformarsi nel tuo peggior nemico. Se non stai attenta, alcuni prodotti per la pelle, il trucco e persino per la cura dei capelli possono portare agli sfoghi. Scegli innanzitutto prodotti “non comedogenici”, che quindi non ostruiranno i pori e assicurati di struccarti sempre alla perfezione.

Non ci crederai, ma anche il clima, in particolare l‘umidità, può avere un impatto importante sulla pelle.L’umidità porta ad allargare i pori, a un aumento della produzione di unto e ad un soffocamento della pelle. Questo può portare alla congestione o persino al formarsi di imperfezioni. In queste circostanze, introduci nella tua pulizia un esfoliante, per pulire i pori in profondità e scongiurare il formarsi dei brufoli.

Un insospettabile veicolo di sporco e batteri è il cellulare, che spesso è a contatto con la pelle, una vera minaccia per i tuoi pori. Per mantenere la pelle (e il sistema immunitario) al sicuro, assicurati di pulire il telefono con un panno antibatterico regolarmente. Anche il sudore può irritare i pori se resta a lungo sulla pelle, specie durante le sedute di allenamento. Assicurati, dopo lo sport, di pulire bene e idratare il viso.

DonnaPress è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News e Google Discover, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI