Quattro super ricette di acque detox e sgonfia pancia

acque detox

Queste acque miracolose, sono semplici da preparare e possono darci un valido aiuto per purificarci e perdere peso, scopriamo insieme 4 super ricette.

Abbiamo già parlato delle miracolose acque detox aromatizzate alla frutta e o verdura, che possono darci importanti risultati in poco tempo, se abbinate ad un’alimentazione equilibrata e all’attività fisica (clicca qui per leggere il precedente articolo).

Oggi vogliamo darvi quattro super ricette di acque detox  e sgonfia pancia, che possiamo preparare prima e gustare durante tutta la giornata, ci aiuteranno a depurarci, a sgonfiarci e ad attenuare il senso di fame.

Ricetta 1: Acqua detox alla menta, zenzero e cetriolo

Sbucciate il cetriolo, tagliatelo a fette e mettetelo in una brocca o in un contenitore di vetro, aggiungete un limone tagliato a fette sottili, lo zenzero a fettine senza buccia e qualche fogliolina di menta, versate all’interno della brocca o del recipiente circa 1,5 litri di acqua e lasciate riposare in frigo almeno 3 ore, per fare in modo che tutte le sostanze presenti all’interno degli ingredienti vengano rilasciate nell’acqua.

Ricetta 2: Acqua detox aromatizzata alle more e menta

L’acqua aromatizzata alle more è ricca di antiossidanti e aiuta l’organismo a depurarsi e a ricaricarsi di vitamine. L’ideale è avere a disposizione delle more appena raccolte. Per 1 litro d’acqua potrete utilizzare una manciata di more e una decina di foglioline di menta. Potrete tritare qualche fogliolina di menta e suddividere a metà qualche mora per aromatizzare meglio l’acqua. Lasciate riposare in frigorifero da 2 a 24 ore prima di servire.

Ricetta 3: Acqua detox aromatizzata al limone e salvia

In assoluto questa è tra le acque detox più depurative e sgonfianti grazie alla presenza dell’ananas e del limone che favoriscono la diuresi e aiutano ad eliminare le tossine.

Puliamo ed affettiamo l’ananas, tagliamo a pezzettini circa tre fette, aggiungiamo un limone bio ed un ciuffo di salvia, aggiungiamo un litro d’acqua nella brocca o recipiente scelto e lasciamo in frigo almeno tre ore.

Ricetta 4: Acqua Detox Depurativa al finocchio e cetriolo

Questa è un’acqua con un effetto drenante e sgonfia pancia, puliamo ed affettiamo mezzo cetriolo e mezzo finocchio, mettiamo in infusione con un litro d’acqua ed aggiungiamo un ciuffo di menta peperita.

Sarebbe preferibile scegliere sempre frutta e verdura biologica, ovviamente, maggiore sarà il tempo di infusione, maggiori saranno le sostanze presenti nella nostra acqua: la frutta infatti, rilascerà nell’acqua una serie di sostanze idrosolubili tra cui vitamine, sali minerali e antiossidanti preziosi per la nostra salute.

Iniziate subito a preparare queste acque ed iniziamo la nostra purificazione in vista dell’estate che è ormai alle porte!

DonnaPress è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News e Google Discover, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Maria Rosaria

Fashion Editor

“La lettura è il viaggio di chi non può prendere un treno” (Francis de Croisset). Questa è la frase che più mi rappresenta, che riesce ad esprimere appieno la mia passione per la lettura e per i libri come oggetto di cultura capace di conservarsi per sempre. Mamma e donna, scrittrice nei ritagli di tempo, attratta dal mondo della moda. Qualcuno mi definisce un'esteta ma io semplicemente: "passionale" con un amore innato verso la bellezza e soprattutto del mondo del benessere e delle regole per uno stile di vita sano e rispettoso dell’ambiente.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

Un mondo nuovo, fresco e originale, dove tutte possiamo sentirci a nostro agio e dare la giusta leggerezza alla nostra vita. Uno spazio in cui navigare dove sarai sempre la benvenuta.

FOLLOW US ON

DonnaPress.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Partita IVA: 02273410684

Seguici anche su Facebook