igiene mascherine

Può capitare di sentire cattivi odori sotto la mascherina, soprattutto per chi è costretto a indossarla per molte ore di seguito. Come rimediare?

Ormai indossare la mascherina è diventata la nostra nuova normalità durante l’attuale pandemia di COVID-19, ed era inevitabile che si cercasse in tutti i modi di rendere più sopportabile indossare tutto il giorno una copertura per il viso. Possiamo affermare che c’è una vera e propria moda mascherine: la nuova sfida dei grandi brand che le trasformano in accessori piuttosto che a presidi medici.

[adsense]

Per chi si diletta nel fai da te, si possono tranquillamente realizzare in casa, con fantasie e stili differenti. Ma risolto il problema del look e della vestibilità, resta un altro problema, più delicato. Passato un po’ di tempo con la mascherina, si inizia a formare un lieve odore sgradevole all’interno, che può dare non poco fastidio. Come risolverlo?

E’ molto semplice in verità: con alcune gocce di olio essenziale. Prendi la tua profumazione preferita e tampona alcune gocce sul tessuto. C’è solo l’imbarazzo della scelta, magari scegliendo una fragranza che più ci piace, oppure che influisca positivamente sull’umore e lo stato d’animo.

Il profumo è in stretta relazione con le emozioni, grazie al modo in cui funzionano i nostri sistemi olfattivi (quando annusi qualcosa, deve attraversare le parti emotive del nostro cervello prima che la fragranza venga elaborata). Per questo motivo gli oli essenziali possono essere efficaci come stimolatori del buonumore oppure come antistress.

[adsense2]

Inoltre, molte molecole che compongono gli oli essenziali hanno proprietà antibatteriche e antisettiche, che non sono validi per scopi di disinfezione, ma possono tenere a bada i batteri che causano cattivi odori. L’aspetto fondamentale è comunque praticare buone abitudini igieniche e lavare regolarmente la mascherina.

Sentiti libero di scegliere il tuo olio essenziale preferito per mantenere la tua maschera profumata o cerca quelle che ti aiuteranno a migliorare il tuo umore. Un tocco di lavanda , geranio, arancia dolce, pompelmo, mandarino e bergamotto hanno un buon effetto calmante, che non guasta dato il disagio costante che comporta indossare la mascherina.