Skincare: quali sono le domande più frequenti?

domande e risposte in tema skincare

Hai dei dubbi sulla tua beauty routine? Scopri le risposte ai nostri dubbi più frequenti!

Scrivendo spesso di bellezza è normale ogni tanto fare il punto su alcune questioni che, oltre ad essere di interesse generale, rappresentano anche i dubbi più comuni. Cerco di essere costantemente informata su quello che riguarda la cura della pelle, attingendo al know-how di professionisti e raccogliendo consigli di bellezza, trucchi ed espedienti, per rispondere a quante più domande possibili.

Proprio per questo motivo, mi ritrovo a fare il punto su alcune questioni che frequentemente sono di interesse generale. Ovvero, ci sono delle tematiche in tema di skincare che stanno a cuore alla maggior parte delle donne. Cerchiamo di dar loro una risposta, sottolineando il fatto che sono consigli e in presenza di situazioni particolari è bene rivolgersi ad un dermatologo.

La mia beauty routine deve comprendere anche il collo?

Dobbiamo confessare che tendiamo a prestare maggiore attenzione alla pelle del viso mentre il collo viene frequentemente trascurato, spesso per pura e semplice pigrizia. Tuttavia, una corretta beauty routine anti-invecchiamento dovrebbe comprendere anche il collo e il décolleté.

Soprattutto l’esfoliazione, cruciale non solo per rinnovare la pelle, ma anche per lasciare che raccolga i benefici di una corretta crema idratante. Per una pelle giovane, dovresti esfoliare il collo almeno una volta alla settimana per liberarla dalle cellule morte, scegliendo un esfoliante delicato. Puoi approfondire l’argomento su la perfetta beauty routine per la pelle del collo.

Quando dovrei iniziare a usare prodotti anti-invecchiamento?

I prodotti anti-invecchiamento in passato erano associati ai 40 anni, ma sono diventati sempre più popolari anche tra le più giovani. E’ naturale quindi chiedersi quale sia il tempo giusto, se esiste un troppo presto o troppo tardi. In alcuni casi i prodotti anti-age vengono usati in forma preventiva, più spesso quando si iniziano a vedere dei cambiamenti della pelle che possono essere permanenti.

Iniziare una corretta beauty routine di cura della pelle nella prima età adulta è fantastico, i vantaggi si vedranno sicuramente in futuro. L’opzione anti-invecchiamento migliore e più economica per qualsiasi donna è applicare regolarmente prodotti per il viso con un adeguato fattore di protezione. Che sia il make-up oppure la crema idratante, la barriera protettiva dai raggi solari dannosi è il migliore alleato anti-age.

Devo cambiare regolarmente i miei prodotti per la cura della pelle?

Spesso si sente dire che i nostri capelli possono abituarsi agli shampoo che utilizziamo, vanificando nel tempo la loro efficacia in seguito all’uso prolungato. Lo stesso non è stato verificato che si possa dire per la pelle, anzi, in alcuni casi è la costanza ad avere efficacia. E’ il caso, ad esempio, dei retinoidi, che mostrano risultati crescenti durante i primi sei mesi di utilizzo e richiedono costanza per mantenere i risultati.

I sieri sono necessari?

La cura della pelle è sempre un indovinello di prova ed errore con le dita incrociate che hai segnato una combinazione vincente. Ma tra la crema per gli occhi, il toner, l’essenza del viso, il siero e la crema idratante, potrei permettermi di fare un passo nel mio regime di cura della pelle a più fasi. La mia pelle asciutta nel deserto si comporta bene con una crema idratante buona e densa, il che mi porta a chiedermi se potrei cavarmela del tutto con i sieri.

I sieri rappresentano una parte importante della beauty routine di cura della pelle, poiché contengono molecole più piccole, che sono quindi in grado di penetrare in profondità nella pelle. Inoltre forniscono una maggiore concentrazione di ingredienti attivi, con maggiori e benefici risultati. I più comuni sono sicuramente l’acido ialuronico, la vitamina C e la vitamina E.

Come dovrei esfoliare la pelle se soffro di acne?

I dubbi in caso di acne sono comprensibili, perché il rischio è infiammare maggiormente i pori . L’esfoliazione dovrebbe essere delicata, magari con un prodotto a base di acido salicilico. Si potrebbe iniziare lentamente (una volta alla settimana) e aumentare solo in base alla risposta della pelle. Per casi più seri di acne è bene comunque rivolgersi ad un dermatologo.

DonnaPress è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News e Google Discover, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Paola

Health Editor

“La moda passa, lo stile resta” (Coco Chanel). Amo creare uno stile unico, che sia sempre elegante, particolare e mai scontato dove assolutamente nulla sia lasciato al caso: il mio stile. Sono una farmacista di professione, blogger per passione. Sono specializzata in cosmesi, scrivo e sono alla continua ricerca di confronti e nuove ispirazioni. Amo viaggiare e raggiungere mete non comuni. Amo la gente, amo la vita e pratico “yoga” per alimentare corpo, mente e anima. Adoro il vivere bene e soprattutto sano per la naturale bellezza e il benessere psico fisico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Un mondo nuovo, fresco e originale, dove tutte possiamo sentirci a nostro agio e dare la giusta leggerezza alla nostra vita. Uno spazio in cui navigare dove sarai sempre la benvenuta.

FOLLOW US ON

DonnaPress.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Partita IVA: 02273410684

Seguici anche su Facebook