Pasta alla Norma, tutto il sapore della Sicilia in un piatto vegetariano

La preparazione della Pasta alla Norma è semplicissima e di pronta esecuzione, gli odori e i sapori della calda Sicilia in un piatto unico.

Un piatto tipico siciliano, pasta alla Norma.

Portare in tavola la Pasta alla Norma, equivale a servire in tavola
un piatto della tradizione siciliana dal gusto saporito e inconfondibile. Tra gli ingredienti base le melanzane e i pomodori per un primo piatto mediterraneo, che potrete rendere ancora più speciale da una pioggia di ricotta salata grattata fresca sul piatto.

Questo piatto è una tra le migliori ricette italiane classiche (anche se
è difficile da scegliere) e verrà spesso servito in trattoria, alcuni dicono che questo piatto sia stato inventato nel 1831, a Catania, in occasione della prima rappresentazione dell’opera al Teatro alla Scala di Milano, come omaggio alla Norma, celebre opera del compositore catanese Vincenzo Bellini.

Pasta alla Norma: Ingredienti e Procedimento

Ingredienti per 4 persone

  • 2 melanzane viola,
  • 8 pomodori pelati,
  • aglio,
  • olio extravergine di oliva,
  • basilico,
  • ricotta salata qb,
  • 320 g rigatoni,
  • sale,
  • zucchero,
  • pepe,
  • olio di semi di arachidi (per friggere).

Procedimento

  1. Lavate e tagliate le melanzane a fettine sottili e adagiatele su una griglia, uno sopra l’altro e salatele con sale grosso ponendo un peso su di esse. Lasciate sgocciolare per 30 minuti circa Questo passaggio permetterà loro di perdere la piccola nota amara e di disidratarli un po’.
  2. Sciacquate le melanzane e asciugatele accuratamente.
  3. Quindi scaldate l’olio di semi in una padella antiaderente e appena l’olio raggiunge i 170 ° C (non deve fare fumo), immergete qualche fetta di melanzana per rosolarla su entrambi i lati.
  4. Adagiate le fettine su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso, eseguite con tutto il resto delle melanzane.
  5. Portate l’acqua a ebollizione in una pentola capiente (circa 2 litri), e salate quando bolle.
  6. Nel frattempo, rosolate l’aglio tagliato a metà in 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, e aggiungere la polpa di pomodoro con 5 foglie di basilico tritate. Salate e e cuocete a fuoco lento per circa un quarto d’ora. Spegnete e aggiungete metà delle melanzane tagliate a pezzi e condite con pepe.
  7. Siete pronti alla cottura della pasta che immergerete in acqua
    bollente per il tempo di cottura indicato sulla confezione. Scolate
    e condite subito con la salsa di pomodoro.
  8. Servite con il resto delle chips di melanzane, un filo d’olio, foglie di basilico e la ricotta salata che potrete grattugiare fresca o con dei fiocchi di ricotta al forno.

Previous articleNetflix nella bufera per una battuta sessista contro Taylor Swift: la risposta della star
Next articleTerribile lutto per Il Volo: ‘Stroncato da un brutto male’