Gli strani gusti di Alfonso Signorini: guardate chi preferisce a Tommaso Zorzi. La risposta è clamorosa

Maestro dei colpi di scena, Alfonso Signorini svela la sua personale preferenza sul vincitore del Grande Fratello Vip 5.

Alfonso Signorini, Tommaso Zorzi e Pierpaolo Pretelli
Alfonso Signorini, Tommaso Zorzi e Pierpaolo Pretelli

Strane storie. Ma anche strane scelte. Un colpo di scena impensabile vi costringe a riconsiderare l’intera edizione del reality show e il suo vincitore, stravolgendo ciò che pensavate di sapere o che avete dato per scontato.

Alfonso Signorini svela il suo finalista preferito tra Tommaso Zorzi e Pierpaolo Pretelli

Il conduttore del Grande Fratello Vip 5 Alfonso Signorini, chiamato ad esprimere una preferenza tra i finalisti della quinta edizione del reality show, spiazza tutti e indica un nome impensabile.

Una preferenza sorprendente, quella rivelata dal cinquantaseienne milanese nel corso di una diretta Instagram con Matilde Brandi e Cecilia Capriotti:

“Vi regalo uno scoop. Prima tifavo per Dayane Mello, poi tifavo per Tommaso e dopo anche per la Gregoraci. In verità non l’ha capito nessuno, ma sapete chi avrei voluto come vincitore del Grande Fratello Vip? Ve lo dico senza troppi problemi: Pretelli!”

Contrariamente all’opinione collettiva, Alfonso Signorini ha dimostrato di preferire il secondo classificato Pierpaolo Pretelli al vincitore Tommaso Zorzi:

“Zorzi a me piace e la sua ironia e il suo cinismo mi piacciono, però scegliendo avrei preferito altro alla vittoria. Poi Tommy la strada ce l’ha già spianata. Pierpaolo, avrei preferito avesse vinto lui. Poi chiaro siamo felici che abbia vinto anche Tommaso… Pierpaolo mi piace tanto”

Alfonso Signorini non smette mai di sbalordire con i suoi colpi di scena geniali. D’altro canto chi se lo sarebbe mai aspettato.

Previous article“Lucio Battisti si rivolta nella tomba”. Sanremo 2021, Achille Lauro al massacro: pubblico in escandescenze
Next articleCrema pasticcera, considerata la regina dei dolci, è la base della pasticceria internazionale