Le 6 cose che le donne in dolce attesa devono sapere sulla propria pelle

Tutto quello che c’è da sapere sulla pelle se sei una donna incinta e vuoi prenderti cura di questo importante organo del corpo.

Improvvisamente sei responsabile del tuo piccolo, che è totalmente dipendente da te prima che lui o lei arrivi nel mondo. Con una responsabilità così grande, tendi a dedicare tutto il tuo tempo e le tue energie a prenderti cura di tuo figlio, e così potresti dimenticare di prenderti cura di te stessa, più specificamente della tua pelle.

Hai sentito tanto parlare di quel “bagliore della gravidanza“, ma ti stai chiedendo perché non riesci ad ottenerlo. In realtà ci sono modi per brillare, anche quando sei in dolce attesa.

Scopriamo insieme cosa devi sapere della tua pelle e come trattarla prima di diventare mamma.

donna incinta: cosa sapere sulla pelle

Non esiste un unico problema: differiscono da gravidanza a gravidanza

Tutte le madri sono diverse e così sono tutte le gravidanze. Se non hai avuto acne o prurito durante il primo trimestre, probabilmente non avrai tali problemi per il resto della gravidanza.

Se soffri di questi problemi di pelle, dovresti segnalarlo al tuo ginecologo o dermatologo.

La maggior parte delle volte, la colpa è dei tuoi ormoni

Come probabilmente già saprai, il tuo corpo subisce i più folli cambiamenti ormonali quando sei in dolce attesa. Estrogeni e progesterone possono farti sviluppare pigmentazione della pelle, con la fuoriuscita di macchie più scure.

Anche se ti sei sempre presa cura della tua pelle e hai avuto a malapena problemi, l’eccesso di questi ormoni può provocare eruzioni cutanee, acne e altri problemi della pelle. Dopotutto, la tua pelle è molto più sensibile di prima.

L’arrivo del tuo bambino potrebbe far emergere problemi preesistenti

Potresti aver bisogno di tre mesi per riprenderti completamente, dopo l’arrivo del tuo bambino. Tuttavia, questo può accadere solo se non stai allattando, poiché anche l’allattamento al seno aumenta i tuoi livelli ormonali.

Non c’è un tempo prestabilito entro cui i problemi di pelle scompaiono dopo la gravidanza: da’ al tuo corpo tutto il tempo di cui ha bisogno per riprendersi.

Idrata la tua pelle

Stendi sulla pelle delle creme idratanti naturali, come l’olio di cocco o il gel di aloe vera, sulle aree della pelle che hanno maggiori probabilità di allungarsi durante il corso della gravidanza: in questo modo, può ridurre significativamente le smagliature.

Se non riesci a trovare la giusta crema idratante naturale, quelle senza profumo e ipoallergeniche sono la soluzione migliore.

Quello che mangi conta più di quanto pensi

Ti è stato chiesto di mangiare sano in modo che il tuo bambino riceva tutti i nutrienti di cui ha bisogno. Dovresti anche tenere presente che ciò che stai mangiando influisce anche sulla tua pelle.

Gli alimenti ricchi di vitamine sono ciò di cui hai bisogno per un bambino in salute e una pelle sana.

La gravidanza è un buon momento per prendersi una pausa dal trucco

Il tuo corpo sta attraversando un numero infinito di cambiamenti in questo preciso momento e, a causa degli squilibri ormonali, è molto probabile che la tua pelle cambi maggiormente in termini di consistenza.

Coprire il viso con più sostanze chimiche (con i prodotti per il trucco, ad esempio) rischia di provocare ancora più acne, a causa dei pori ostruiti.