Tina cipollari si sposa, le indiscrezioni

Una fonte, molto vicina a Tina Cipollari e Vincenzo Ferrara, ha svelato che la coppia a breve si sposerà. Sembrava esserci una crisi, ma in realtà va tutto a gonfie vele tra i due.

L’opinionista di Uomini e Donne sarà pronta per sposarsi una seconda volta?

La crisi tra Tina e Vincenzo

La storica opinionista del programma di Maria De Filippi, dopo una dura pausa con il compagno Vincenzo, finalmente ha ritrovato il sorriso ed ora c’è il sereno tra di loro.

E’ stato proprio il settimanale Chi a confermare questo ritorno di fiamma.

La coppia è stata sorpresa dai paparazzi, che li hanno fotografati mano per mano in giro per Roma.

I piccioncini sono andati in un ristorante vicino a Piazza di Spagna e dopo mangiato si sono recati dal parrucchiere di Tina, ovvero l’amatissimo Federico Fashion Style che ha un salone in via Nazionale.

La crisi che hanno avuto è successa all’inizio dello scorso inverno, l’opinionista non stava passando un bel periodo per questo ha chiesto ai giornalisti e fan di lasciarla in pace dato che era un momento davvero difficile per lei.

Ma finalmente dopo la tempesta è uscito il sole ed ora sembra andare tutto per il meglio. 

Il matrimonio

Tina e Vincenzo Ferrara, vogliono alzare l’asticella e a quanto pare vogliono sposarsi, dopo circa tre anni di relazione.

A rivelare questa notizia eclatante alla rivista di Riccardo Signoretti, è stato un loro amico stretto che ha assicurato che le nozze arriveranno proprio quest’estate. 

Ovviamente Tina non è da sola, ha anche tre figli maschi molto gelosi di lei e sicuramente avrà dovuto fare i conti prima con Mattias, Francesco e Gianluca.

Ma a quanto pare il ristoratore toscano Vincenzo Ferrara, ha un bellissimo rapporto con i ragazzi, nati dall’amore di un precedente matrimonio con il parrucchiere Kikò Nalli, ex marito di Tina con cui è stata sposata per ben 15 anni.

Mattias, Francesco e Gianluca, anche se sono solamente degli adolescenti, sono intelligenti e sicuramente se la mamma è contenta, saranno contenti anche loro.