Serena Enardu e Pago: “Non ce l’abbiamo fatta”, ecco cosa è successo

Serena Enardu e Pago stanno ancora insieme? l’influencer sarda rivela tutta la verità sulla loro relazione.

Qualche mese fa Serena Enardu aveva annunciato il suo ravvicinamento con Pago, ma ieri nelle sue stories Instagram ha chiarito ora come stanno veramente le cose.

Serena e Pago stanno ancora insieme?

La risposta è no, non stanno più insieme, lo ha annunciato proprio Serena tramite il suo profilo Instagram, dato che moltissimi fan hanno chiesto della sua vita sentimentale attuale.

L’influencer ha subito messo le cose in chiaro dicendo che non ha nessuna intenzione di passare per quella che sfrutta una sua ex storia d’amore, tramite social per qualche follower in più.

Anzi ha subito smentito le voci e ha ufficializzato pubblicamente la sua vita da single.

Lei non desidera svelare più nulla, perché ci sarebbe molto da raccontare e non vuole neanche citare nessuno, infatti ha spiegato: 

“Non voglio rovinare la carriera di nessuno facendo dei gossip. Vorrei che questo argomento fosse chiuso”

Pochi mesi fa però avevano condiviso su Instagram il loro ritorno di fiamma, ma anche se entrambi hanno provato in tutti i modi a far funzionare la storia, è andata male:

“Mi dispiace di aver fatto quella Storia, tempo fa, in cui vi coinvolgevo in un ritorno”.

Conclude dicendo:

“Non ce l’abbiamo fatta”.

Il ravvicinamento 

Serena Enardu ha ammesso di essere felicemente single, anche se per questa rottura ha sofferto molto.

I fan purtroppo si dovranno rassegnare a non vedere più la bellissima sarda con il cantante.

Una lunghissima storia con diversi tira e molla, infatti lo scorso gennaio ci fu un ritorno di fiamma tra i due. 

Sicuramente è stato grazie a questo riavvicinamento che la coppia ha capito che era troppo tardi per riprovarci e che sicuramente non sono più fatti per stare insieme: un grande peccato, l’importante però che siano felici.

Previous articleHai mai visto i figli di Francesco Renga e Ambra Angiolini? Sono identici alla mamma
Next articleNome del cane: come scegliere quello perfetto per il tuo