Crostata ripiena di torta: mandorle e confettura di amarene, un’idea golosa a cui non rinunciare

La crostata ripiena di mandorle e marmellata di amarene, di ” È sempre mezzogiorno” ha un sapore avvolgente cui non potrete resistere, un ripieno cremoso dalla base croccante.

La crostata ripiena di torta con mandorle e marmellata di amarene, è un dolce sano e genuino per una colazione sostanziosa oppure una merenda golosa! Un modo di stare insieme in cucina in questi giorni di clausura, preparando i dolci ideali per tutta la famiglia.

Crostata ripiena di torta: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti per la Pasta frolla

  • 220 g farina 0,
  • 100 g zucchero semolato,
  • 2 tuorli,
  • 125 g burro freddo,
  • sale.

Ingredienti per il ripieno

  • 100 g mandorle,
  • 60 g fecola di patate,
  • 60 g farina 0,
  • 80 g burro morbido,
  • 100 g zucchero,
  • 2 uova intere,
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci,
  • 250 g confettura di amarene,
  • scorza di limone.

Preparazione

  1. Iniziamo con la preparazione dalla frolla. Lavoriamo la farina con il burro a pezzettini.
  2. Ottenuto un composto sabbioso, uniamo lo zucchero, un pizzico di sale ed i tuorli.
  3. Lavoriamo ancora per qualche istante, fino a che non avremo ottenuto un panetto omogeneo e compatto.
  4. Ora possiamo avvolgere l’impasto nella pellicola e lasciamo riposare il panetto per mezz’ora in frigorifero.
  5. Imburriamo la tortiera e foderiamo il fondo con un disco di carta forno.
  6. Stendiamo la frolla con il mattarello portandolo ad uno spessore di 2-3 mm e foderiamo la tortiera con la stessa.
  7. Per il ripieno della torta, in una ciotola lavoriamo con le fruste elettriche il burro morbido con lo zucchero ed aggiungiamo, successivamente, un uovo per volta, continuando a mescolare.
  8. Profumiamo con la scorza grattugiata del limone ed aggiungiamo, man mano, la farina e la fecola mescolati al lievito per dolci (un cucchiaino).
  9. Alla base del guscio di frolla, spalmiamo la confettura di amarene, o arancia, o susine o visciole (l’importante è che sia leggermente aspra).
  10. Copriamo con l’impasto della torta. Distribuiamo sopra le mandorle pelate e tritate grossolanamente (o nocciole o altra frutta secca) a pezzetti e cuociamo in forno caldo e statico a 180° per 45 minuti.