biglietti da visita app

Si chiama Tac ed è una app che ha l’obiettivo di sostituire i biglietti da visita. Tac permette di poter scambiare i contatti in un click.

biglietti da visita app

Oltre ai biglietti da visita, Tac mira a snellire alcuni importanti processi aziendali.

Spazio alla modernità

Biglietti da visita, non più! A sostituirli ci pensa una app che si chiama Tac ovvero Touch and Contact. La app ha l’obiettivo non solo di poter condividere i contatti con un click ma anche di snellire alcuni processi aziendali.

Tac, infatti, si propone di digitalizzare alcuni processi al fine di risparmiare tempo e denaro ma anche di rendere più semplice la gestione della propria rete di contatti e clienti.

I biglietti da visita sono, dunque, superati. Tradizionalmente scambiati nel corso di riunioni aziendali, meeting e quant’altro, sono stati soggetti ad obsolescenza.

L’applicazione è stata realizzata da due giovani italiani, già fondatori di alcune realtà. L’app è stata rilasciata nel dicembre 2020 ma soltanto nelle ultime settimane è stato possibile scaricarla.

Come funziona Tac

L’applicazione Tac può essere scaricata sia su dispositivi Android che Ios. E’ supportata da un sito internet. Concretamente, la app consente a chi la usa di avere sempre a portata di mano tutti i contatti. Inoltre, permette l’analisi, la supervisione e la gestione dei dati raccolti.

Ogni professionista realizza il suo profilo composto da informazioni personali e corredato da link ai profili social ma anche fotografia e tutto ciò che può servire per essere professionalmente riconoscibili.

Le aziende, dal canto loro, possono utilizzare uno strumento che permette di gestire automaticamente, le pagine di tutti i loro dipendenti.

Due professionisti possono fare match (quasi come avviene sulle app di incontri) e restare in contatto. Il match può avvenire semplicemente avvicinando i due dispositivi su cui è stata installata Tac. Una volta effettuato il match, si potranno condividere documenti e creare delle stanze virtuali.