Elisabetta Canalis ‘Ho l’amaro in bocca’: la triste confessione a Verissimo

La showgirl sarda si è raccontata in un’intervista a Silvia Toffanin. La spiazzante confessione lascia ‘l’amaro in bocca’ anche al pubblico.

Elisabetta Canalis è tra le showgirl più amate dal pubblico italiano e internazionale. Molto seguita sui social dove vanta oltre 2,8 milioni di followers, è stata ospite da Silvia Toffanin durante la puntata del 20 Marzo 2021.

Elisabetta Canalis 'Ho l'amaro in bocca': la triste confessione da Silvia Toffanin

Un intervista intensa, ricca non solo di emozioni, ma anche di spunti di riflessione per il pubblico in ascolto.

Ecco cosa ha rivelato in diretta a Verissimo.

L’amara confessione

L’Ex Velina di Striscia la Notizia, la quale attualmente è in Italia dalla sua famiglia, facendo riferimento alla Pandemia ancora in corso, ha messo a paragone la realtà Italiana con quella Statunitense in merito alla campagna vaccinale, la quale in America sarebbe quasi conclusa:

‘Io mi sono vaccinata. Ho ritenuto giusto farlo’

poi la spiazzante confessione:

‘Però ho un po’ l’amaro in bocca. Vivo due realtà. E’ stato amaro vedere che qui non c’è la possibilità di vaccinarsi’

ha detto al pubblico di Verissimo, riferendosi al recente blocco della campagna vaccinale Astra-Zeneca, ripresa poco più di 24 ore fa a seguito della riunione dell’EMA, l’Agenzia europea dei medicinali.

Durante la riunione in questione, secondo quanto riportato sul sito ufficiale del Ministero della Salute è stato ‘confermato il favorevole rapporto beneficio/rischio del vaccino antiCovid-19 AstraZeneca, escludendo una associazione tra i casi di trombosi e il vaccino Covid 19’.

E ancora ha proseguito Elisabetta Canalis sull’argomento:

‘Qui siamo ancora in alto mare mentre gli americani saranno tutti vaccinati entro maggio’

ha dichiarato, lasciando perplessità e amarezza nei telespettatori.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Verissimo (@verissimotv)

Elisabetta Canalis non trattiene le lacrime: il commovente ricordo

L’intervento della showgirl sarda naturalizzata statunitense, ha poi spostato la sua attenzione sul profondo legame con suo marito Brian Perri, in merito al quale si sente ‘fortunata’ perchè non c’è uomo al mondo ‘migliore di lui’, e con la sua famiglia.

In particolare ha voluto ricordare suo padre, Cesare, scomparso nel 2017 all’età di 78 anni. Nonostante la sua assenza fisica, rivela la Canalis lui è sempre presente nella sua vita e in quella della sua nipotina Skyler, la quale nonostante fosse ancora molto piccola quando l’uomo è venuto a mancare ricorda tutti i momenti trascorsi insieme al suo dolcissimo nonno:

‘Skyler racconta all’asilo che gioca tanto con nonno Cesare, tanto che la sua maestra pensava che fosse ancora vivo’

e ancora:

‘Ma lui non c’è più, le ho spiegato. Eppure Skyler si ricorda tutto di lui, anche se era molto piccola’

Un ricordo dolcissimo, con il quale l’Ex Velina è riuscita a far commuovere anche Silvia Toffanin e il pubblico a casa.