Armie Hammer accusato di cannibalismo e stupro

Armie Hammer è nuovamente nei guai. Dopo le accuse choc di cannibalismo, dell’ex fidanzata, una ragazza si fa avanti per accusarlo di stupro.

L’attore americano è al centro di un nuovo scandalo, lui smentisce tutto ma ormai le gravi rivelazioni delle due ragazze lo hanno infangato pesantemente.

Nuove accuse 

Armand Douglas, in arte Armie Hammer, è un attore statunitense, noto per aver recitato nel film Chiamami col tuo nome, è al centro di numerosi scandali.

Recentemente una ragazza, che si è identificata con il nome di Effie, ha fatto delle rivelazioni davvero clamorose.

La giovane, durante una conferenza stampa, ha sostenuto di aver subito violenza sessuale, insieme al suo legale Gloria Allred afferma: 

“Ho pensato che mi avrebbe uccisa”. 

Dopo questa frase comincia il racconto nei dettagli: 

“Era il 24 aprile 2017, Hammer mi ha stuprata per oltre quattro ore a Los Angeles, sbattendomi ripetutamente la testa contro il muro e ferendomi il viso”.

Delle dichiarazioni davvero agghiaccianti e pesanti, le accuse continuano e ha raccontato di aver subito altri atti di violenza contro la sua volontà:

“Mi ha colpito sui piedi, in modo tale che mi facessero male ad ogni passo. Ho cercato di scappare ma non me lo ha permesso”. 

Durante queste gravi accuse, la ragazza è scoppiata a piangere numerose volte, spiega anche che ha avuto una relazione “tira e molla” con l’attore ed è durata dal 2016 al 2020.

Armie Hammer accusato di cannibalismo

L’attore insieme al suo staff ha smentito l’accusa di Effie, dicendo: 

 “Non c’è mai stato niente di non consensuale”. 

Il magazine Variety, ha riportato le dichiarazioni di un portavoce della Polizia di Los Angeles

“Abbiamo avviato il 3 febbraio un’indagine per presunto stupro e il principale sospettato è Armie Hammer”. 

Si vocifera che l’identità della ragazza si saprà a breve, al momento sappiamo solamente che vive in Europa e ha conosciuto l’attore tramite Facebook: 

“Mi sono subito innamorata, soltanto adesso mi rendo conto delle sue tattiche manipolatorie”. 

Queste tattiche manipolatorie di cui parla la ragazza, sono una forma distorta d’amore.

Effie spiega che l’attore ha abusato mentalmente, emotivamente e sessualmente di lei, mettendo alla prova la sua devozione per lui. 

Delle dichiarazioni molto simili a quelle dell’ex fidanzata di Armie.

Poco tempo fa, quest’ultima ha rilasciato delle affermazioni molto inquietanti che ha scandalizzato moltissimi fan:

Voleva mangiare un pezzo di me, era serio. Un giorno mi incise con una lama e mi disse che dovevo esserne fiera”.

Queste parole lo accusano di cannibalismo, una situazione molto grave che mette a repentaglio la carriera dell’attore. 

Al momento le autorità stanno indagando e a breve si sapranno dei nuovi sviluppi sulle indagini, speriamo che la giustizia farà il suo corso.