Equinozio di primavera: perché non cade più il 21 marzo

L’equinozio di primavera cade il 20 marzo e non il 21. Vediamo perché secondo il calendario astronomico.

equinozio di primavera

La primavera era stata fissata al 21 marzo dal calendario gregoriano.

20 marzo

L’equinozio di primavera, stando al calendario astronomico, c’è stato ieri, 20 marzo 2021, alle 11.37 ora di Greenwich, (10.37 in Italia).

In quell’orario preciso, il sole ha raggiunto lo Zenit dell’equatore. Un raggiungimento che, nell’emisfero boreale, ha segnato l’arrivo della primavera. Equinozio significa che la luce ha la stessa durata del buio.

Una data stabilita sulla base di un aspetto scientifico ed astronomico. Infatti, la data e l’ora dell’equinozio cambiano ogni anno spaziando tra il 19 ed il 21 di marzo.

La spiegazione si può ritrovare nel fatto che la terra ci mette 365 giorni, 6 ore e qualche minuto a compiere il giro della terra. Non si tratta, dunque, di 365 giorni esatti.

Lo scarto introdotto dal calendario Gregoriano

Il calendario Gregoriano, per ovviare allo scarto, aveva introdotto il 29 febbraio, ogni 4 anni. Un giorno utile a rimettere a posto le cose. In questo modo, le 6 ore moltiplicate per 4 diventano 24 ore.

L’equinozio è caduto il 21 marzo, per l’ultima volta nel 2007. Stando alle previsioni astronomiche, poi, nel 2048, ad esempio, la primavera arriverà anche prima ovvero il 19 marzo.

Con l’arrivo dell’equinozio, le ore di luce inizieranno ad essere maggiori rispetto a quelle di buio. Ciò avverrà fino al solstizio d’estate che cadrà, per il 2021, alle 5:31 (ora di Roma), del 21 giugno.

Anche se le ore di luce saranno sempre maggiori rispetto a quelle di buio, inizieranno a decrescere fino all’equinozio di autunno, previsto per le 21:20 (ora di Roma) del 22 settembre. In quella data, le ore di buio saranno di nuovo uguali a quelle di luce.

Queste regole valgono per l’emisfero boreale. Per l‘emisfero australe, invece, il meccanismo funziona allo stesso modo, considerando i minuti, ma è invertito.

Previous articleSharon Stone è stata molestata sul set di Hollywood: “Fui ingannata”, il tragico racconto
Next articleVolano stracci tra Rosalinda Cannavò e Giacomo Urtis: “Ridicolo e insignificante”