La primavera è una stagione stimolante, quest’anno lo sarà anche di più

Con l’inizio della primavera, la fine del tunnel della pandemia diventa sempre più evidente. E quest’anno, in questa stagione le persone nel mondo sono più che mai allineate nel desiderare una ripresa.

Il cambiamento sta arrivando la primavera.

La primavera è la stagione della rinascita, si è portati a credere che le cose andranno meglio, specialmente quest’anno.

Con la primavera il cambiamento sta arrivando e tutto andrà meglio per questo motivo, e se non avessimo l’inverno, la primavera non sarebbe così piacevole! Se a volte non avessimo assaggiato le avversità, la prosperità non sarebbe così gradita.

La primavera è senza dubbio la stagione più profonda in termini di significato, promessa, ispirazione ed esperienze. È la stagione dei nuovi inizi e delle idee che sgorgano dal terreno come il ritorno dell’erba, dei narcisi e dei fiori di ciliegio.

Cosa dice la scienza

C’è anche un po’ di scienza nella gioia della primavera. La ricerca suggerisce che per molte persone, la luce del giorno prolungata aumenta l’umore, il benessere e l’energia. La dopamina – un neurotrasmettitore associato all’attenzione, alla motivazione, al piacere e all’umore – sembra aumentare con una maggiore esposizione alla luce del sole.

È anche il momento delle pulizie di primavera e di liberare la tua vita dai pesi inutili dalle cose che non ti servono più e forse da qualche spirito cattivo. Il riordino ha un suo beneficio mentale e metaforico.

Consapevolezza + ambiente

Notare e celebrare ciò che sta accadendo con il tempo, la temperatura, gli animali, gli alberi e l’atmosfera generale può aiutarci a essere più centrati e connessi. Cercare di guardare attorno verso cose che tutti apprezziamo religiosamente e secolarmente: vita, nuovi inizi, amore, generosità, pace.

E naturalmente ci sono molti modi personalmente divertenti per celebrare e connettersi alle stagioni: camminare nella natura, cantare o suonare una canzone  allegra, guardare un film positivo, gustare cibi tradizionalmente associati alla stagione (gelati!) e altre attività progettate per dare un senso di leggerezza alla vita che riparte, magari imparando a come farsi un orto in casa