Sharon Stone è stata molestata sul set di Hollywood: “Fui ingannata”, il tragico racconto

La storica Sharon Stone, fu ingannata e molestata sul set a Hollywood, nella sua autobiografia racconta diverse rivelazioni scioccanti: “Mi chiesero di farlo sul set”.

L’attrice ha anche raccontato un retroscena sconvolgente della scena di Basic Instinct.

Sharon Stone racconta dei retroscena agghiaccianti

L’attrice americana, ha scritto la sua autobiografia dove si racconta a 360 gradi e svela numerosi particolari da far rabbrividire.

Il titolo del suo libro è “Il bello di vivere due volte”.

La 63enne dopo diversi anni di carriera ha deciso di ripercorrere alcuni momenti della sua vita che l’hanno segnata.

La famosa rivista Vanity Fair, ha estrapolato alcuni pezzi di testo, pubblicandoli in anteprima, negli Stati Uniti.

Questi estratti raccontano le molestie che l’attrice ha subito sul set di Hollywood.

In particolare, spiega le numerosi pressioni che i produttori fecero per registrare la famosa scena nel film di “Basic Instinct”, in cui Sharon accavallò le gambe in maniera molto sexy.

Lei in quel momento non indossava nessun indumento intimo, per questo la scena rimase nella storia e la rese una delle donne più desiderate del mondo.

Purtroppo dopo tanto tempo si scoprì che in realtà non fu che un pessimo inganno a sue spese.

Ci furono anche altre pressioni da parte di un produttore di un altro film che le chiese di avere un rapporto sessuale con lui, davanti alle telecamere.

Con la solita scusa “per rendere le scene più credibili”.

Sharon Stone: “Mi chiesero di farlo sul set”

L’attrice statunitense, nell’autobiografia ha scritto:

“Fui ingannata sulla scena dell’interrogatorio in Basic Instinct”.

Il noto regista Paul Verhoeven del film Basic Instinct, aveva assicurato Sharon che le sue parti intime non si sarebbero viste, ma non fu così.

Purtroppo l’attrice si è fidata e l’ha scoperto troppo tardi, durante un’anteprima del film.

Ovviamente non è rimasta in silenzio e quando vide le sue parti intime in bella mostra, lei d’istinto schiaffeggiò il regista e se ne andò dalla sala.

Come abbiamo detto prima, un altro produttore le chiese di fare sesso sul set per migliorare la chimica con il suo co-protagonista, ovviamente Sharon rimase sotto choc.

Nel libro racconta:

“Dovevano prendere un attore di talento, in grado di ricordarsi le battute. Oppure potevano fare sesso tra loro e lasciarmi fuori da tutto questo. Il mio lavoro è quello di attrice e faccio solo quello“.

Sharon Stone è una delle donne più famose del mondo e una grande attrice di successo che non è mai scesa a compromessi.

Previous articleAlena Seredova vuota il sacco: “Ecco come ho superato la rottura con Buffon”
Next articleEquinozio di primavera: perché non cade più il 21 marzo